Nuova apertura di Talent Garden a Roma: arriva nella capitale il più grande player europeo di coworking

Lo spazio, con un’estensione di circa 1.500 metri quadri, ospiterà più di 100 postazioni riservate a startup, agenzie e professionisti del digitale

Il 14 marzo apre le porte Talent Garden Roma in Viale Mazzini nel palazzo delle poste, il primo campus nella capitale del più grande network dell’innovazione europeo che offre ai talenti del digitale la possibilità di crescere, contaminarsi ed entrare in contatto con grandi realtà dell’innovazione Europea.

TAG Roma_1

Talent Garden Roma è stato concepito come un ecosistema dell’innovazione unico in cui le startup e i talenti del digitale possono trovare gli strumenti di cui hanno bisogno per trasformare le loro idee in realtà e far crescere il proprio business, entrando a far parte di un network presente in cinque nazioni e affermatosi come il più grande aggregatore e acceleratore naturale di talenti europeo. Non solo un luogo ma una piattaforma al cui interno saranno presenti più di 100 innovatori digitali, TAG Innovation School, la scuola che forma i professionisti alle nuove professioni del digitale e dell’innovazione, e più di 100 eventi, che verranno organizzati durante l’anno per connettere gli innovatori con le imprese e le realtà del territorio.

TAG Roma_3

Secondo Nicola Mattina, co-founder di Talent Garden Roma: «L’apertura di Talent Garden Roma è una grande opportunità non solo per professionisti, agenzie e startup digitali, ma anche un progetto di open innovation per le aziende, che in questo modo possono entrare in contatto con idee e skills che permettono di accelerare i processi interni di innovazione e progredire con le proprie competenze tecnologiche».

«Questo è l’ultimo campus aperto da Talent Garden ma uno dei più importanti perché, dopo quasi quattro anni, abbiamo finalmente aperto a Roma e siamo in grado di connettere tutto l’ecosistema dell’innovazione in Italia da nord a sud in un modo unico dando ai nostri membri la possibilità di essere parte di un network globale profondamente radicato nel territorio. Oggi TAG diventa ufficialmente l’unico player ad avere una copertura così capillare in Italia e in Europa con i suoi più di 1300 innovatori in 16 città Europee e Roma avrà un ruolo determinante. Vogliamo coinvolgere e connettere gli incredibili talenti del Lazio con il resto del mondo» commenta Davide Dattoli, Presidente di Talent Garden.

TAG Roma_2

Il nuovo campus Talent Garden Roma si trova nel cuore della capitale, in via Giuseppe Andreoli 9, al secondo piano dello storico palazzo delle poste del quartiere Prati. Lo spazio, con un’estensione di circa 1.500 metri quadri, ospiterà più di 100 postazioni riservate a startup, agenzie e professionisti del digitale con un coworking aperto 24h al giorno sette giorni su sette e una grande terrazza per eventi. All’interno tra le altre attività sarà presente la business incubation di Digital Magics, i programmi di formazione organizzati da TAG Innovation School e molti eventi dedicati all’innovazione. Già molte le aziende che saranno presenti dai prossimi giorni e che inizieranno a vivere il campus fino all’inaugurazione di metà aprile.

Creabilis (Ivrea/Kent) venduta per 150 milioni al colosso americano Sienna Biopharmaceuticals

La startup ha sede nel Kent (contea UK) ma il processo di ricerca e di sviluppo del prodotto è tutto made in Italy. Ha sviluppato un sistema in grado di localizzare l’effetto dei farmaci dermatologici a livello della pelle

Il rino-robot per proteggere i rinoceronti dal bracconaggio. Ramakera

Ramakera è un robot con le sembianze di un rinoceronte, in grado di monitorare e proteggere il gruppo di animali in cui si trova. Una possibile misura contro il bracconaggio che, a causa dei corni, sta spingendo questo animale verso una rapida estinzione.

Tecnologia e hardware, com’è stato il 2016 degli investimenti e dove vanno le big. Il report

La tecnologia primeggia nelle operazioni M&A per il secondo anno consecutivo e raggiunge la vetta nelle fusioni e acquisizioni a livello globale per la seconda volta dal 2000. Le innovazioni in realtà aumentata, realtà virtuale e l’Internet delle Cose (IoT) i settori nel mirino degli investitori nell’hardware

A colloquio con la spia che adesso protegge le aziende. Intervista a Dave Palmer (Darktrace)

L’azienda ha sviluppato un approccio alla cyber-defense che mima il comportamento del sistema immunitario umano di fronte alle minacce virali. Il suo CTO, Dave Palmer, ha lavorato con il MI5