Ecco le 16 startup scelte per incontrare la developer dell’mpeg (che sulla migliore metterà 200K)

La pioniera delle tecnologie mpeg e mp3 Tiffany Norwood è a L’Aquila per conoscere 16 startup abruzzesi

C’è un venture capitalist di San Francisco che oggi al Tecnopolo in Abruzzo ha incontrato 16 startup italiane. Si chiama Rothenberg Ventures, e investe in droni, realtà virtuale, intelligenza artificiale: è qui in Italia per chiudere un round di massimo 200 mila dollari, con una soltanto delle 16 startup selezionate. Ma c’è anche la possibilità che Tiffany Norwood, la rappresentante del fondo venuta in Italia, possa mettere soldi su un altro dei progetti in gara.

tiffany-norwood-abruzzo

Chi è Tiffany Norwood

E’ stata una delle pioniere della radio digitale satellitare, con il team di WorldSpace/XM Radio, ed è stata anche tra i primi al mondo a collaborare allo sviluppo della tecnologia mpeg e ai suoi ulteriori spin-off, mp3 e mp4.

La Silicon Valley in Abruzzo

Promotore dell’iniziativa è Alberto Leonardis, imprenditore nella sanità digitale impegnato nel rilancio del territorio: è lui che ha convinto il fondo americano a venire in Abruzzo con lo scopo di rilanciare il Tecnopolo, centro di innovazione con sede a L’Aquila.

Leggi anche: Un fondo di San Francisco mette 200K per startup italiane in cui investire

Le 16 startup finaliste

1. AppTripper: progetta percorsi virtuali in musei sulla base dello stato d’animo del turista (amore, gioia, malinconia, rabbia, estasi).
apptripper

2. ARMnet: offre a operatori la possibilità di individuare su tablet o smartphone i punti di intervento e le zone di passaggio delle reti sotterranee. Ha ottenuto un investimento di 90mila euro da Tim Ventures.

3. Aria Wearables: nell’ambito dell’Internet delle cose, sviluppa un plantare collegato a un’app che monitora la temperatura del corpo, i passi percorsi, le calorie bruciate… La startup è incubata allo Impact Hub di Milano.

aria wearables

4Cyberdine: app nel campo dell’intelligenza artificiale che semplifica la progettazione industriale.

5. Drone Group: progetta droni pensati per analisi ambientali (es. rilevamenti atmosferici) e agricoltura di precisione.

6. Eardrone: azienda innovativa che progetta droni con hardware e software realizzati in Italia e riconosciuti da Enac.

eardrone

7. Gitais: modelli in 3D, servizi cartografici e topografici, controllo strutturale di edifici privati, sono alcuni dei servizi offerti dalla startup spinoff dell’Università degli Studi dell’Aquila.

8. Giovanni Leonardis Welfare: sviluppa sensori per ridurre o eliminare il dolore.

9. Mersiva: piattaforma per visualizzare e condividere contenuti in 3D e scenari di realtà virtuale.

10. NrgSys: specializzata in software nel settore medicale.

ngrsys

11. Olive: ha sviluppato una soluzione per automatizzare la raccolta delle olive.

12. sARface: sviluppa tecnologie di realtà aumentata che consentono di modificare e virtualizzare il tuo visto e quello degli altri.

13. Telektra: sviluppa laser e droni per attività in vari campi come la realizzazione di progetti in ambito architettonico.

14. Termotag: si tratta di uno strumento che funziona come condizionatore personalizzato. Lo metti a contatto con la pelle e trasmette sensazioni sia di freddo che di caldo.

15. Terpsìphoné: pavimento interattivo che che amplifica ed elabora i suoni generati dai movimenti fatti su di esso.

16. Viahow: piattaforma per mettere a confronto più mezzi di trasporto e scegliere la migliore combinazione, grazie all’intelligenza artificiale.

A Norwood piace anche il fintech

Tra gli appuntamenti in agenda della Norwood c’è anche una serie di incontri a Roma tra stakeholders dei pagamenti elettronici.

Ti potrebbe interessare anche

Un fondo di San Francisco mette 200K per startup italiane in cui investire, a L’Aquila

Incontro al Tecnopolo d’Abruzzo il 14 marzo con l’imprenditrice Tiffany Norwood che rappresenterà Rothenberg Ventures: c’è ancora possibilità di candidarsi ed esporre la propria idea davanti agli investitori

Dai banchi di scuola al pitch. I finalisti del progetto “A Scuola di Startup” a DigithON 2017

Il progetto realizzato da AuLab ha coinvolto per il terzo anno consecutivo studenti delle scuole secondarie superiori. Il team vincitore sarà premiato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Bari e Bat. Abbiamo intervistato Davide Neve, CEO di AuLab

Il food italiano parte alla conquista della Cina con la startup Ventuno

Le sorelle Di Franco hanno inventato un modo per presentare l’italian food all’estero: eleganti box a tema regionale con prodotti locali. E ora la piattaforma sarà una delle dieci finaliste dell’Italian Scaleup Initiative in China

Imparare a guidare con la realtà virtuale e aumentata. Il progetto di Guida e Vai

Salvatore Ambrosino, cofondatore e direttore commerciale di Guida e Vai, ha ideato un nuovo sistema di insegnamento per preparare all’esame di teoria le nuove generazioni. I ragazzi potranno simulare con smartphone e visore le situazioni che potrebbero incontrare su strada

Hephaestus Venture, il fondo che porta le startup italiane in Brasile

Il fondo ha la missione di supportare le startup nei processi di internazionalizzazione verso il Brasile, un mercato emergente e in forte crescita, se si pensa che il 57.4% dei finanziamenti in America Latina si concentra in questo Paese.

Cyber-Diplomacy | Che cos’è e qual è il ruolo dell’Italia (nel G7)

Le relazioni internazionali sono chiamate ad avere un ruolo specializzato al Cyber Spazio e devono agire al suo interno per supportare il complesso di accordi e regole di carattere internazionale oggi ancora incompleto in proposito