Il fantasport che che è piaciuto alla Gazzetta e altre 4 nuove idee italiane di startup

I “fanta” sport, il coach nutrizionale in una app, letteratura, musica e turismo. Tutti i piaceri che offrono le giovani imprese innovative di questa settimana

Musica, sport, lettura, tour turistici a base di arte e l’immancabile cibo. Intrattenimento e piaceri della vita, le startup lavorano anche su questo, come le cinque che presentiamo questa settimana.

Fantasystem, il fanta sport che ha convinto la GazzettaFANTASYSTEM 

Fantasystem è una startup nata 2 anni fa dall’idea di tre ragazzi di Milano, Enrico, Alessandro e Paolo: un po’ per divertimento, un po’ con l’inconsapevole incoscienza di chi cerca di realizzare il proprio sogno. Prima nasce Dunkest, un sito di fantabasket NBA (il corrispettivo del fantacalcio per il basket). Il modello di gioco innovativo riscuote immediatamente un grande successo, sia in Italia sia all’estero e senza alcun investimento pubblicitario il gioco raggiunge più di 50.000 squadre registrate. Questo successo suscita l’interesse di un colosso come Gazzetta dello Sport, che decide di investire nella società entrando con una piccola quota di capitale sociale attraverso il suo incubatore.

Fantasystem è il marchio che va a raccogliere tutti i giochi brand in un unico portale-vetrina che si rivolge a editori e federazioni di tutto il mondo per sviluppare i loro fanta giochi. Il modello di business di Fantasystem è proporre a “costo zero” ai publisher i propri giochi e partecipare con loro in revenue share ai ricavi generati, che provengono da advertising, sponsorizzazione e modello freemium (gli utenti si registrano gratis, ma posso acquistare dei vantaggi di gioco per essere più competitivi – sul modello dei più famosi Candy Crash e soci).

Tikidoo, il tour turistico di Roma a misura di famiglia

SLIDEFAMIGLIA8

Questo progetto è stato lanciato lo scorso mese e si chiama Tikidoo. Ha l’obiettivo di offrire alle famiglie tour turistici a misura di bambini e genitori. Famiglia, questa è la parola chiave di un gruppo di giovani ragazzi che ha ideato un business per ridare valore all’intero nucleo familiare in vacanza, partendo dall’analisi dei bisogni e delle esigenze di tutti i componenti e sviluppando un contesto di apprendimento comune. Per ora Tikidoo offre tour guidati nella città di Roma in cui grandi e piccoli condividono un’esperienza progettata a misura di famiglia. Mentre i genitori apprendono nozioni artistiche e culturali articolate i più piccoli possono imparare la Storia di Roma attraverso schede didattiche alla loro portata, coinvolti dalle guide, sotto forma di gioco, divertendosi ma portando a casa un sacchetto di piccoli saperi e souvenir creati da loro stessi. I tour presenti sul sito si articolano in 3 categorie: musei, monumenti e passeggiate. A partire dalla città di Roma Tikidoo ha l’intenzione di replicare il modello di business in tutte le principali città d’arte Italiane ed Europee.

Yeerida, la piattaforma online di lettura gratuita

L’idea di Yeerida è che le persone possano godere della letteratura in modo gratuito e senza limiti. All’interno di questa piattaforma infatti i lettori hanno la possibilità condividere i loro pensieri attraverso un vero e proprio social network. E quando il progetto – ora online in versione beta – sarà terminato è prevista anche la possibilità di acquistare i libri direttamente in-app, sia negli e-commerce degli editori sia nelle librerie più vicine grazie ai servizi di geolocalizzazione. Per i lettori Yeerida prevede sostanzialmente due servizi: la piattaforma di lettura e il social network letterario. La prima è il luogo dove è possibile leggere i testi, il secondo è il luogo dove è possibile condividerli e commentarli. I lettori potranno inoltre accedere ad una serie di altri servizi, come acquisto libri direttamente in-app, sia negli e-commerce degli editori sia nelle librerie più vicine grazie ai servizi di geolocalizzazione (feature sviluppata insieme ai nostri partner tecnologici), e lettura offline. Tutti questi servizi verranno implementati nel susseguirsi delle release.

NutriMe, il coach nutrizionale sempre nel taschinocOVER

NutriMe è un’applicazione mobile che fornisce il supporto quotidiano di coach nutrizionali esperti e certificati alle persone che desiderano migliorare la propria alimentazione o che vogliono ridurre il proprio peso corporeo. L’obiettivo è quello di fornire alle persone uno strumento di educazione alimentare che aiuti a centrare i propri obiettivi senza rinunciare al piacere di mangiare con gusto e in linea con il proprio stile alimentare. L’app garantisce agli utenti un’alta efficacia e risultati duraturi grazie al confronto quotidiano tra utenti e coach nutrizionali, quest’ultimi esperti e appositamente formati. Il funzionamento dell’app è semplice: l’utente si registra inserendo i suoi dati principali, come ad esempio età, sesso, peso, altezza e circonferenze. Dopo, imposta lo stile alimentare che segue (dieta mediterranea, vegetariano, vegano, sportivo), il tipo di attività fisica che pratica e con quale frequenza, ed infine l’obiettivo che intende perseguire. Di seguito, l’utente ottiene in automatico dall’app una selezione degli 8 Coach Nutrizionali più affini alle sue caratteristiche e al suo obiettivo. Alla fine, il suo compito sarà soltanto quello di postare le foto dei suoi pasti principali corredate dalle relative descrizioni e di seguire i suggerimenti del suo Coach che lo supporterà quotidianamente nel modificare le abitudini alimentari sbagliate e nel ritrovare la sua forma fisica.

Musikee, per fanbase di artisti musicali sempre più interattive

Musikee è una piattaforma web gratuita per la gestione delle fanbase degli artisti musicali mediante un sistema di missioni e ricompense. La mission di Musikee è convertire semplici “Like” e “Follow” social in azioni concrete , fornendo ad artisti e management uno strumento unico attraverso cui stimolare ed orientare le attività online e offline dei fan.

I fan svolgono le attività proposte dall’artista ad esempio volantinaggio, promozione, acquisti, condivisione di contenuti e ottengono così la possibilità di accedere a ricompense esclusive pensate per loro dall’artista stesso. L’artista, invece, può facilmente coinvolgere i fan, raggiungere i suoi obiettivi e diffondere la sua musica grazie all’aiuto dei fan stessi.

Fin dalla sua nascita, Musikee ha mantenuto un carattere internazionale. Pur partendo  dall’industria musicale italiana, con partner come E MP Italia, l’ecommerce rock n°1 in Europa, Musikee ha subito potuto vantare collaborazioni con etichette internazionali come R ude Records, Hopeless Records, Equal Vision Records. Su Musikee, infatti, i fan possono trovare le community ufficiali di alcune band punk rock come A ll Time Low, Neck Deep, State Champs, Set It Off, Zebrahead, Patent Pending.

Ti potrebbe interessare anche

20 mila euro e 4 mesi di vitto, alloggio e mentoring in H-Farm alle 5 migliori startup del fashion

È aperta, fino al 15 marzo, la call for ideas per la settima edizione di H-Camp Spring 2016, il programma di accelerazione internazionale per startup ideato da H-Farm

24 ore dopo l’exit i founder di Emozione3 investono nel primo co-living di Londra

Chi se li immaginava in vacanza a godersi l’exit sbagliava. I founder di Emozione3 sono già attivi e investono in StartupHome.io a Londra.

13 cose che cercano nelle startup 13 dei più importanti investitori americani

Il live blog di Product Hunt ha ospitato, negli ultimi mesi, interviste a diversi investitori internazionali: ecco una sintesi utile di cosa ne è uscito

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

#rESTATE in città coi bambini: 5 cose da fare a…Bologna

Dalla mostra interattiva Bologna Experience, al ciclo di eventi “Un’estate alla scoperta dell’Orto Botanico“.  Dall’appuntamento alla Serre dei Giardini Margherita allo spettacolo Sandokan al Teatro Testoni. Tutte le attività culturali e scientifiche per chi resta in città con i bambini

Megaride, l’arma segreta Ducati: un software per ottimizzare le performance dei pneumatici in pista

Megaride, la startup di Flavio Farroni che analizza la salute dei pneumatici, stringe una partnership con Ducati per ottimizzare le performance in pista. Questa l’arma segreta che ha regalato a Dovizioso la vittoria nella gara austriaca della MotoGP?

Prodotti tech certificati in base alla (cyber) sicurezza | La proposta di Andrus Ansip

Il vicepresidente della Commissione europea pensa ad una rete di uffici di cybersecurity diffusi in tutti gli Stati dell’Unione, incentrati sulla certificazione delle misure di sicurezza informatica attuate dai prodotti