Equity crowdfunding: Mamacrowd raggiunge il traguardo della sua prima campagna in 27 ore

L’aumento di capitale porta il Club ad un valore di 10 Mln e i nuovi 65 investitori ne diventano soci a tutti gli effetti

Mamacrowd, la piattaforma di equity crowdfunding progettata da SiamoSoci, che permette ai privati di investire in aziende innovative, raggiunge in poche ore il traguardo della sua prima campagna.

L’offerta pubblica lanciata il 27 aprile da Club Italia Investimenti 2 Spa sulla nuova piattaforma ha raccolto in poche ore la cifra prestabilita di 173.942 euro, segnando un vero successo all’interno del panorama dell’equity crowdfunding italiano.

Nell’arco di 27 ore, 65 investitori hanno scelto di aderire all’offerta con un investimento medio pari a 2.702 euro. In particolare, 44 utenti hanno investito “sottosoglia” (ovvero sotto 500 euro) e 21 hanno investito “soprasoglia” (ovvero sopra 500 euro). Grazie a questo esito positivo, l’aumento di capitale porta il Club ad un valore di 10 Mln e i nuovi 65 investitori ne diventano soci a tutti gli effetti.

SiamoSoci-Mamacrowd

Dal 2013, Club Italia Investimenti 2 (CII2) ha finanziato la crescita di oltre 60 startup selezionate dai più importanti acceleratori d’impresa italiani e orientate allo sviluppo di prodotti e servizi innovativi. CII2 è stato l’investitore più attivo negli investimenti in startup in Italia nel 2013 e nel 2014, favorendo il lancio di molte straordinarie aziende che oggi sono maturate e che danno lavoro a oltre 400 persone.

L’equity crowdfunding nasce come risposta alla necessità delle startup che vogliono accedere a capitali privati e degli investitori che cercano uno strumento semplice per entrare in aziende non quotate, ma fino ad oggi l’investimento in startup era appannaggio di pochi professionisti con grandi capitali. Oggi Mamacrowd rappresenta la democratizzazione degli investimenti nel non quotato e nell’innovazione. Pochi euro sono sufficienti per diventare soci di aziende con alti tassi di crescita che rappresentano l’Italia che cambia.

La rapidità della raccolta testimonia che la strategia di Mamacrowd è quella vincente: proporre un paniere di startup stimola l’adesione di nuovi investitori, attenti all’innovazione e disponibili a partecipare alla crescita delle startup attraverso uno investimento diversificato e la selezione offerta da specialisti.

Floome chiude un round da 750K con Axa Strategic Ventures e Invitalia Ventures

La società di venture capital del gruppo Axa e Invitalia Ventures investono per la prima volta su una startup early stage italiana. Il progetto è nato da un team padovano che ha sviluppato un dispositivo che trasforma lo smartphone in un etilometro

Il Mit fa un sito che simula incidenti di auto senza pilota (e tu decidi chi deve morire)

L’università di Boston ha creato un sito sul quale gli utenti analizzano diversi scenari e propongono la scelta che ritengono più etica in caso di imprevisti su strada con le macchine self-driving. Il tentativo è quello di programmarle secondo il senso comune

Microsoft sceglie una startup italiana e la porta a New York. Else Corp

L’azienda basata a Milano ha progettato un programma che permette la personalizzazione dei capi d’abbigliamento. Microsoft la presenterà ai suoi partner, in occasione della Fiera National Retail Federation conference NY 2017