Ecco i lavori più richiesti in Italia nei primi mesi del 2016 (ingegneri e operatori di call center)

Crolla la libera professione, aumenta la domanda di specialisti del mondo IT, l’Italia guadagna posizioni in Europa: doto del primo trimestre 2016 lavoro. L’indagine di Face4Job

Face4Job fotografa il primo trimestre 2016 del mercato del lavoro italiano. L’Italia guadagna posizioni in Europa per numero di opportunità di lavoro offerte (dal 25° al 13° posto), ma il Jobs Act sembra aver perso la sua spinta iniziale. Ha fatto bene alle startup, ma per le aziende è stato solo un modo per ritardare l’assunzione a tempo indeterminato.

operatrice-call-center-1

I dati del primo trimestre 2016 vedono la Lombardia al primo posto per occupati, con un +10% rispetto allo scorso anno. La Sicilia perde sei posizioni. In discesa anche Campania e Sardegna. Al fondo della classifica troviamo Umbria, Valle d’Aosta, Basilicata e Molise.

Tra le professioni più richieste torna a guidare la classifica il mondo IT, mentre cola a picco la domanda per Consulenza e Libera Professione, fenomeno che spiega perché le regioni del Sud, prolifiche di professionisti a partita IVA, sono precipitate in classifica. Sale la richiesta di addetti commerciali e alle vendite (al secondo posto tra le professioni più richieste) e cresce la domanda di neolaureati in ingegneria da impiegare con contratti di stage e primo inserimento. Il settore IT è primo come Professional Division anche in Europa, seguito da Engeneering e Manufactoring. Anche nell’UE cala la richiesta di liberi professionisti.

Tra le professionalità più richieste spiccano gli operatori di call center per il settore commerciale back office. Tra i neolaureati molto richiesti sono ingegneri e programmatori. Nella classifica di Face4Job Web Developer, SW Developer e Analista Programmatore si trovano rispettivamente in 2°, 3° e 4° posizione, mentre ancora timida è la richiesta di Big Data Manager (22°).

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

#rESTATE in città coi bambini: 5 cose da fare a…Bologna

Dalla mostra interattiva Bologna Experience, al ciclo di eventi “Un’estate alla scoperta dell’Orto Botanico“.  Dall’appuntamento alla Serre dei Giardini Margherita allo spettacolo Sandokan al Teatro Testoni. Tutte le attività culturali e scientifiche per chi resta in città con i bambini

Megaride, l’arma segreta Ducati: un software per ottimizzare le performance dei pneumatici in pista

Megaride, la startup di Flavio Farroni che analizza la salute dei pneumatici, stringe una partnership con Ducati per ottimizzare le performance in pista. Questa l’arma segreta che ha regalato a Dovizioso la vittoria nella gara austriaca della MotoGP?

Prodotti tech certificati in base alla (cyber) sicurezza | La proposta di Andrus Ansip

Il vicepresidente della Commissione europea pensa ad una rete di uffici di cybersecurity diffusi in tutti gli Stati dell’Unione, incentrati sulla certificazione delle misure di sicurezza informatica attuate dai prodotti