30 grammi di proteine e altre 7 cose da fare al mattino per rimanere produttivo tutto il giorno

Vuoi svegliarti e sentirti come Superman e uscire dallo “zombie mood”? Fai queste otto cose per aumentare la produttività al lavoro

Abbandona il telefono, leggi qualcosa, respira profondamente. Se fai queste 8 cose appena sveglio aumenterai la tua produttività, e quel che più conta il tuo benessere.

o-WAKE-UP-MINUTE-BEFORE-ALARM-facebook

Superman vs Zombie

Non è il titolo di un nuovo film della Marvel, ma sono le due categorie nelle quali rientrano gli uomini e le donne appena svegli. C’è chi si sente energico, pieno di forza e vuole spaccare il mondo (proprio come Superman). E chi invece già stanco, senza stimoli e voglia di fare granché (zombie mood). Voi a quale delle due appartenente? Se siete più zombie che Superman ecco qualche consiglio utile di Inc.com per indossare il mantello e volare

1. Sette ore di sonno e sveglia tra le 5 e le 6 del mattino

Sono milioni le persone che al mondo soffrono di disordini del sonno. Un disturbo che coinvolge adulti, come bambini. Eppure, come fa notare un’indagine di National Sleep Foundation, ente che conduce ricerche sulla qualità del sonno, dormire bene è legato a tutta una serie straordinaria di fattori. Chi dorme bene:

1. Aumenta la memoria
2. Allunga la vita
3. Riduce le infiammazioni o dolori ossei e muscolari
4. Aumenta la creatività
5. Incrementa l’attenzione e la concentrazione
6. Abbasso lo stress
7. Diminuisce la dipendenza dalla caffeina
8. Abbassa i rischi di fare incidenti
9. Allontana la depressione

Quindi dormire (e farlo bene) deve diventare la tua priorità. Ciò premesso ci sono altre azioni da fare o da non fare.

2. Non toccare il tuo smartphone appena sveglio

Secondo una ricerca l’8% delle persone tra 18 e 44 anni, controlla lo smartphone ogni 15 minuti dal risveglio. Controllare il tuo smartphone o le tue email ti mette subito in uno stato di agitazione che non ti aiuta a essere proattivo. In fondo, le email che ti inviano rappresentano le “agende” e le “priorità” di altre persone. Ti distraggono e ti mettono in uno stato di distrazione, facendoti perdere il focus su ciò che conta nella giornata.

3. Medita o prega (5-15 minuti)

Quindi hai rinunciato al telefono. Ora non ti resta che rilassarti, cercare un posto tranquillo e fare respiri profondi. Chiudi gli occhi e pensa che questa giornata è un’opportunità concessa. E che non devi sprecarla.

4. Scrivi i tuoi obiettivi per la giornata (5-15 minuti)

È il tempo di aprire il tuo diario, digitale o di carta. E scrivere i tuoi obiettivi per la giornata. In questo modo metterai in moto la corteccia prefrontale del cervello che, secondo ricerche, è più attiva appena svegli. Quest’attività ripetuta ti consentirà di aumentare la creatività e di avere ben chiari in mente i tuoi obiettivi.

5. Fai esercizi (20-45 minuti)

Anche piccole cose, non complesse. Muovi il corpo, produrrai dopamina, una sostanza che aumenta la fiducia in te e ti permetterà di lavorare in modo più produttivo.

6. Ascolta contenuti utili o di ispirazioni, mentre fai esercizio

Le persone normali cercano intrattenimento. Quelle straordinario occasioni per imparare cose nuove. Ascoltare podcast o audio libri mentre ti alleni, ti migliorerà mentalmente e fisicamente.

7. Fai una doccia fredda (3-5 minuti)

Un bagno mattutino a 13 gradi? È quello che fa Tony Robbins, celebre speaker e coach americano. Secondo Robbins questa pratica quotidiana stimola il sistema digestivo e circolatorio e aiuta a perdere peso perché attiva il metabolismo. Vantaggi che sono confermati anche dalla scienza. Uno studio del 2007 mostra che fare docce fredde allontana la sindrome della depressione.

8. Trenta grammi di proteine (3-15 minuti)

30 grammi di proteine a colazione: è il consiglio di Donald Layman, professore di scienze della nutrizione di University of Illinois. Le proteine restano più a lungo nello stomaco, mantengono stabili i livelli dello zucchero del sangue, circostanza che previene gli attacchi di fame. Utile a chi vuole perdere peso.

Una routine che cambia la vita

La rivista americana spiega che per passare da zombie a Superman bisogna perseverare e aspettare qualche mese prima di avere dei risultati che potrebbero “cambiare la tua giornata e forse anche la tua vita”.

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

#rESTATE in città coi bambini: 5 cose da fare a…Bologna

Dalla mostra interattiva Bologna Experience, al ciclo di eventi “Un’estate alla scoperta dell’Orto Botanico“.  Dall’appuntamento alla Serre dei Giardini Margherita allo spettacolo Sandokan al Teatro Testoni. Tutte le attività culturali e scientifiche per chi resta in città con i bambini

Megaride, l’arma segreta Ducati: un software per ottimizzare le performance dei pneumatici in pista

Megaride, la startup di Flavio Farroni che analizza la salute dei pneumatici, stringe una partnership con Ducati per ottimizzare le performance in pista. Questa l’arma segreta che ha regalato a Dovizioso la vittoria nella gara austriaca della MotoGP?

Prodotti tech certificati in base alla (cyber) sicurezza | La proposta di Andrus Ansip

Il vicepresidente della Commissione europea pensa ad una rete di uffici di cybersecurity diffusi in tutti gli Stati dell’Unione, incentrati sulla certificazione delle misure di sicurezza informatica attuate dai prodotti