Cercaclienti.it vende il 55% a Maggioli per 500 mila euro

Carcaclienti.it vende il 55 percento per 500k al gruppo Maggioli

500mila euro portano Cercaclienti.it nel gruppo Maggioli. La startup che fornisce una rete di contatto con i clienti a professionisti come avvocati e commercialisti che vogliano promuovere la loro attività e mettere preventivi online, ha ceduto il 55 per cento della società. I primi 300mila euro dell’acquisizione sono già arrivati nelle casse della startup fondata da Giacomo Arcaro, 31 anni, e dai coetanei ingegneri informatici Roberto Costantini e Mattia Bartolini. I restanti 200mila sono attesi per la fine dell’anno. «L’operazione risponde ai criteri dell’innovazione seguiti al momento dalle grandi aziende: invece di fare ricerca e sviluppo al loro interno, preferiscono acquisire startup e con esse i loro talenti», dice Arcaro.

cercaclienti3

Il know how di Carcaclienti.it arriva in Maggioli

Cercaclienti.it porterà nel gruppo Maggioli il suo know how e la sua struttura. In cambio potrà attingere al bacino di clienti che un gruppo grande e affermato ha a sua disposizione. «Con il nostro ingresso avremo la possibilità di passare dai 1000 abbonati che abbiamo raccolto in questi due anni a circa 200mila clienti potenziali che oggi si rivolgono a Maggioli», aggiunge Arcaro. Le quattro persone che attualmente lavorano per Cercaclienti.it entreranno a far parte della squadra Maggioli che si impegna ad assumere altre cinque persone per potenziare il settore del sostegno ai professionisti. E visto che il gruppo sviluppa software anche per la pubblica amministrazione, Cercaclienti avrà la possibilità anche di lavorare a sostegno di comuni e enti.

cercaclienti

Aumentare gli investimenti e attrarre nuovi clienti

La startup fondata nel 2014 risponde alle esigenze dei professionisti che hanno bisogno di pubblicizzarsi in rete, ma non vogliono farlo direttamente attraverso l’apertura di un sito. Cercaclienti.it permette quindi di raggiungere i clienti attraverso la sua piattaforma e con un risparmio di denaro nell’acquisto degli spazi pubblicitari: «Per un avvocato Google Adwords può arrivare a costare 80 euro. Con Cercaclienti.it il prezzo scende a 20», precisa Arcaro. L’obiettivo della startup adesso è allargare il suo bacino di utenza. I fondi arrivati da Maggioli serviranno per aumentare l’investimento su Adwords e attrarre nuovi clienti.

Le 6 startup finaliste di .itCup Registro 2017

Dalle 110 candidature arrivate per la sesta edizione della .itCup organizzata dal Registro.it sono stati selezionati i progetti innovativi che parteciperanno alla .itCup School a Pisa. E che il 26 ottobre saranno in finale a Roma

McDonald’s firma una linea di abbigliamento e la consegna a casa con UberEats

La famosa catena di fast food ha pensato per il 26 luglio a una campagna per celebrare il Global Delivery Day: in quella data chi ordinerà con UberEats si verà recapitare a casa un articolo con riferimento al marchio del Big Mac

Negli Stati Uniti arriva il primo avvocato-robot al mondo. Ed è gratuito

Il robot, che si chiama DoNotPay, in realtà è un’intelligenza artificiale in forma di chatbot e offre consulenza gratuita a chi non può permettersi un legale in carne e ossa. Nei due anni di sperimentazione ha contestato 375mila multe per il parcheggio

I vincitori della prima edizione: “Siamo cresciuti grazie a Start To Be Circular”

Grazie alla call di Fondazione Bracco la startup Orthoponics ha acquisito le giuste competenze per conquistare il mercato. Scadenza il 3 di novembre. In palio un premio del valore di 10.000 euro e l’ingresso nell’incubatore SpeedMiUp

Botnet, Microsoft combatte Fancy Bear in tribunale

Per fronteggiare l’offensiva cibernetica che si presume giunga dalla Russia, a Redmond hanno scelto un’arma non convenzionale. I cyber-criminali sono colpiti a suon di carte bollate, e la loro botnet smantellata in tribunale