StartupItalia! Open Summit Tour 2016 fa tappa a Napoli

In Campania la settima tappa del roadshow di StartupItalia! e Intesa Sanpaolo per favorire il dialogo fra imprese innovative e territorio

Settima tappa a Napoli dello StartupItalia! Open Summit Tour 2016, il roadshow di StartupItalia! e Intesa Sanpaolo in tutta Italia per favorire il dialogo fra le imprese innovative e la banca italiana, con l’obiettivo di valorizzare le più promettenti startup del territorio e presentare Tech-Marketplace, la piattaforma di open innovation di Intesa Sanpaolo. Appuntamento dalle 15 presso la Filiale Banco di Napoli in Corso Garibaldi 400.
Obiettivo? Confrontarsi e dialogare su come agevolare lo sviluppo imprenditoriale e l’ecosistema startup in Italia. Imprese che innovano e si rinnovano, anche e soprattutto grazie alla collaborazione con i nuovi business digitali.

Aprono alle 15 Francesco Guido (Direttore Generale Banco di Napoli) e Federica Tortora (Innovation Center Intesa Sanpaolo). A seguire “Startup made in Campania”: Arcangelo Rociola (giornalista di StartupItalia!) presenta la Fotografia dell’ecosistema dell’innovazione in Campania.

StartupItalia! Open Summit Tour

Startup: le debuttanti e quelle…sulle nuvole

L’appuntamento a Napoli prosegue nel pomeriggio con la presentazione del progetto OFF di Officine Formative e alle 15.30 con il Il bello delle debuttanti e il Pitch delle startup early stage del territorio.
We are the champions! è lo spazio poi in cui si confrontano i campioni del territorio: Giovanni Caturano (Spinvector), Fabrizio Perrone (Buzzoole), Eugenio Picca (Viniexport). Modera Giampaolo Colletti (giornalista e storyteller).
Alle 16.20 ancora spazio al Il bello delle debuttanti con Horeca, Itacraft, Evja, Siciliamus. E a We are the champions… al femminile con Sonia China (Tinkidoo), Alessia Guarnaccia (Pandora Group). Il bello delle debuttanti si chiude a Napoli con la presentazione di Travel Budget, TP Habitat, My Circle, Moveng, Geteaybike, Eneri.
Intervengono, per What’s next?, Sebastian Caputo (012Factory), Giuseppe de Nicola (Fondazione Ampioraggio), Gennaro Tesone (Digital Magics, 56 Cube, Techintouch), Antonio Prigiobbo (NaStartup).

Food delivery, cosa ordinano gli studenti | La ricerca

Al vertice delle preferenze svettano i piatti americani seguiti dalla cucina asiatica e da quella italiana. In Italia trionfano pizza, burger e sushi. E il 75% spende oltre 20 euro per un ordine

Le finaliste di .itCup2017: Ludwig e i segreti della lingua inglese a portata di click

La piattaforma corregge le frasi scritte dall’utente confrontandole con fonti dall’elevata attendibilità. Oltre 40mila accessi al giorno da 200 Paesi diversi. E presto uscirà la versione Premium