In Basilicata “visita” di controllo per 10 startup. Summer CheckUp

L’iniziativa di GoDesk, coworking di Potenza, dedicata alle aziende che vogliono tenersi in allenamento anche d’estate

C’è un open space a Potenza, nella Basilicata del petrolio e delle bellezze naturali, che non si ferma mai e che anche durante l’estate punta su innovazione e impresa. GoDesk, questo il nome del primo co-working della Basilicata, organizza Summer CheckUp, appuntamento dedicato a startup che vogliono tenersi in allenamento e in forma anche d’estate, periodo di rilassamento per antonomasia. L’iniziativa ha l’obiettivo di selezionare 10 startup innovative sul territorio nazionale da convenzionare per il periodo estivo e a cui erogare, gratuitamente, un check-up del loro business model attraverso un percorso di tutoraggio, servizi di consulenza, confronto e condivisione in un ambiente stimolante e creativo. Summer CheckUp è un percorso agile di incubazione finalizzato ad offrire un momento di riflessione e approfondimento nel quale rimettere le mani sul motore dell’impresa durante un periodo relativamente meno carico di impegni come quello estivo.

godesk

GoDesk, il primo co-working della Basilicata, organizza Summer CheckUp

Una summer school su innovazione e impresa

«Offriamo in pratica una “visita”, un checkup appunto, dove trarre spunti ed esercitare strumenti di autovalutazione del proprio percorso imprenditoriale e di riprogrammazione in previsione dell’autunno» sottolinea Francesco Perone Presidente di Brox srl e uno dei soci di GoDesk, soddisfatto per quanto messo in piedi e per l’ottimo lavoro di incubazione e anche di coinvolgimento che GoDesk sta svolgendo sul territorio.

Nello specifico Summer CheckUp offre alle 10 start up selezionate: 4 incontri tematici con top espert, incontri one to one con ciascuno degli advisors del percorso, la partecipazione gratuita a tutti gli eventi organizzati, l’utilizzo fino a 20 ore delle sale meeting e sale conference, convenzioni con professionisti, advisor e mentor, quali studi legali, brevetti, consulenza finanziaria e commerciale, marketing e comunicazione. Ricco e lungo l’elenco di advisor, consulenti e professionisti anche a livello nazionale che hanno accettato di essere della partita e di enti, associazioni e imprese tutte schierate a sostengono di una iniziativa che mira a diventare una vera e propria summer school estiva dedicata ai temi dell’innovazione e dell’impresa.

Enzo Fierro

@EnzFie

Il food italiano parte alla conquista della Cina con la startup Ventuno

Le sorelle Di Franco hanno inventato un modo per presentare l’italian food all’estero: eleganti box a tema regionale con prodotti locali. E ora la piattaforma sarà una delle dieci finaliste dell’Italian Scaleup Initiative in China

Imparare a guidare con la realtà virtuale e aumentata. Il progetto di Guida e Vai

Salvatore Ambrosino, cofondatore e direttore commerciale di Guida e Vai, ha ideato un nuovo sistema di insegnamento per preparare all’esame di teoria le nuove generazioni. I ragazzi potranno simulare con smartphone e visore le situazioni che potrebbero incontrare su strada

Hephaestus Venture, il fondo che porta le startup italiane in Brasile

Il fondo ha la missione di supportare le startup nei processi di internazionalizzazione verso il Brasile, un mercato emergente e in forte crescita, se si pensa che il 57.4% dei finanziamenti in America Latina si concentra in questo Paese.

Cyber-Diplomacy | Che cos’è e qual è il ruolo dell’Italia (nel G7)

Le relazioni internazionali sono chiamate ad avere un ruolo specializzato al Cyber Spazio e devono agire al suo interno per supportare il complesso di accordi e regole di carattere internazionale oggi ancora incompleto in proposito