In Basilicata “visita” di controllo per 10 startup. Summer CheckUp

L’iniziativa di GoDesk, coworking di Potenza, dedicata alle aziende che vogliono tenersi in allenamento anche d’estate

C’è un open space a Potenza, nella Basilicata del petrolio e delle bellezze naturali, che non si ferma mai e che anche durante l’estate punta su innovazione e impresa. GoDesk, questo il nome del primo co-working della Basilicata, organizza Summer CheckUp, appuntamento dedicato a startup che vogliono tenersi in allenamento e in forma anche d’estate, periodo di rilassamento per antonomasia. L’iniziativa ha l’obiettivo di selezionare 10 startup innovative sul territorio nazionale da convenzionare per il periodo estivo e a cui erogare, gratuitamente, un check-up del loro business model attraverso un percorso di tutoraggio, servizi di consulenza, confronto e condivisione in un ambiente stimolante e creativo. Summer CheckUp è un percorso agile di incubazione finalizzato ad offrire un momento di riflessione e approfondimento nel quale rimettere le mani sul motore dell’impresa durante un periodo relativamente meno carico di impegni come quello estivo.

godesk

GoDesk, il primo co-working della Basilicata, organizza Summer CheckUp

Una summer school su innovazione e impresa

«Offriamo in pratica una “visita”, un checkup appunto, dove trarre spunti ed esercitare strumenti di autovalutazione del proprio percorso imprenditoriale e di riprogrammazione in previsione dell’autunno» sottolinea Francesco Perone Presidente di Brox srl e uno dei soci di GoDesk, soddisfatto per quanto messo in piedi e per l’ottimo lavoro di incubazione e anche di coinvolgimento che GoDesk sta svolgendo sul territorio.

Nello specifico Summer CheckUp offre alle 10 start up selezionate: 4 incontri tematici con top espert, incontri one to one con ciascuno degli advisors del percorso, la partecipazione gratuita a tutti gli eventi organizzati, l’utilizzo fino a 20 ore delle sale meeting e sale conference, convenzioni con professionisti, advisor e mentor, quali studi legali, brevetti, consulenza finanziaria e commerciale, marketing e comunicazione. Ricco e lungo l’elenco di advisor, consulenti e professionisti anche a livello nazionale che hanno accettato di essere della partita e di enti, associazioni e imprese tutte schierate a sostengono di una iniziativa che mira a diventare una vera e propria summer school estiva dedicata ai temi dell’innovazione e dell’impresa.

Enzo Fierro

@EnzFie

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

#rESTATE in città coi bambini: 5 cose da fare a…Bologna

Dalla mostra interattiva Bologna Experience, al ciclo di eventi “Un’estate alla scoperta dell’Orto Botanico“.  Dall’appuntamento alla Serre dei Giardini Margherita allo spettacolo Sandokan al Teatro Testoni. Tutte le attività culturali e scientifiche per chi resta in città con i bambini

SeaSeeker, la maschera realizzata con Snapchat che scatta foto sott’acqua

È la versione subacquea degli occhiali Spectacles del social network del fantasmino. Può essere immersa per 30 minuti e fino a 45 metri di profondità per regalare ai turisti ricordi esclusivi delle loro esperienze in vacanza

Megaride, l’arma segreta Ducati: un software per ottimizzare le performance dei pneumatici in pista

Megaride, la startup di Flavio Farroni che analizza la salute dei pneumatici, stringe una partnership con Ducati per ottimizzare le performance in pista. Questa l’arma segreta che ha regalato a Dovizioso la vittoria nella gara austriaca della MotoGP?

Prodotti tech certificati in base alla (cyber) sicurezza | La proposta di Andrus Ansip

Il vicepresidente della Commissione europea pensa ad una rete di uffici di cybersecurity diffusi in tutti gli Stati dell’Unione, incentrati sulla certificazione delle misure di sicurezza informatica attuate dai prodotti