La startup che ti porta a casa i prodotti che ti vergogni di comprare in farmacia

Glovo, in collaborazione con Justlov, il portale milanese per la consegna di prodotti intimi, crea un nuovo servizio per ordinare articoli dedicati alla sfera intima e per la coppia e riceverli entro un’ora

Quante volte è capito di andare in farmacia per comprare un prodotto legato alla sfera intima personale e per la coppia e vergognarsi anche solo di chiederli. C’è chi arrossisce davanti al farmacista, chi è timoroso e si vergogna persino di fare quella fatidica domanda, chi parla sottovoce per non farsi sentire da chi gli sta intorno.

Grazie a Glovo, l’app di Anything Delivery che svolge le commissioni al posto tuo, sarà possibile ordinare il prodotto – anche il più imbarazzante – e riceverlo a domicilio in modo anonimo e nel rispetto della privacy.

Navigando sulla app di Glovo, nella categoria “JustLov” sarà possibile ordinare articoli dedicati alla sfera intima e per la coppia e riceverli entro un’ora. Questo nuovo servizio è svolto in collaborazione proprio con Justlov, il portale milanese per la consegna di prodotti intimi.

Glovo-JustLov

Si tratta di un’ampia gamma di prodotti, utili per lui e per lei, che possono risultare necessari in alcune occasioni particolarmente delicate della nostra quotidianità. Il servizio infatti permette di acquistare e ricevere il prodotto senza che nessuno sappia esattamente cosa ci sia all’interno e a chi verrà consegnato: il farmacista prepara i prodotti scelti dal cliente, li confeziona in una busta chiusa e sigillata e li consegna al Glover che porterà l’ordine direttamente a chi l’ha effettuato.

«Glovo è l’app di Anything Delivery che ti mette in contatto con chi può svolgere le commissioni al posto tuo, facendoti così risparmiare tempo e fatica, e da oggi grazie alla partnership con Justlov possiamo facilitare la vita a chi si sente in imbarazzo nell’ordinare prodotti intimi» afferma Matteo Pichi, Country Manager di Glovo in Italia. «Stiamo continuando a lavorare duramente per espandere i servizi di Glovo e soddisfare qualsiasi esigenza richiesta dai nostri utenti: in questo modo potranno avere direttamente sulla porta di casa propria ciò di cui hanno bisogno, in pochi minuti e in totale anonimato».

«Grazie alla collaborazione con Glovo, possiamo consegnare i nostri prodotti a un pubblico più vasto di persone in tempi brevi e nel modo più riservato possibile», commenta l’ideatore del sito JustLov, Michele Bonechi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Booking, due milioni di euro a 7 startup del turismo sostenibile

Alla call hanno partecipato quasi 700 startup provenienti da 102 Paesi. Il finanziamento più importante a Backstreet Academy che ha ottenuto 400K. L’obiettivo era individuare società in grado di trovare soluzioni nel settore del turismo globale, in particolare sotto il profilo della protezione dell’ambiente

Facebook e YouTube lavorano contro la propaganda terroristica sulle loro piattaforme

Il social per eccellenza e il portale di videosharing si attrezzano per fare fronte alla minaccia estremista con un misto di tecnologia e buon senso: il riconoscimento automatico spesso non basta a eliminare i contenuti pericolosi

Cyber-Diplomacy | Che cos’è e qual è il ruolo dell’Italia (nel G7)

Le relazioni internazionali sono chiamate ad avere un ruolo specializzato al Cyber Spazio e devono agire al suo interno per supportare il complesso di accordi e regole di carattere internazionale oggi ancora incompleto in proposito