Se le startup sono il nuovo Rock ‘n Roll, qui a che età muoiono le rockstar

Un’infografica di CB Insight mette insieme un po’ di dati e racconta a che età muoiono le rockstar. Ve la proponiamo, ricordando la celebre frase del Guardian: «Startup are the new Rock N’ Roll»

Sì è sempre detto che le rockstar  muoiono a 27 anni. La maledizione dei 27, la chiamano. Questa infografica di Cb Insight ha messo in ordine tutti i numeri sulla morte delle rockstar prima dei 50 anni. Il club dei 27, in effetti è il più folto. Jim Morrison, Kurt Cobain, Jimi Hendrix, e Amy Winehouse, Tim Buckley e suo figlio Jeff sono tutti membri di questo club. I dati sono ovviamente raccolti dalla società di consulenza che è tra le più attive nel dare conto dei numeri della digital economy. E delle startup. Che molti considerano il nuovo Rock ‘n Roll, specie dopo un famoso pezzo del Guardian dove venivano definite proprio così.

unnamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chi c’è e di cosa si parla al Data Driven Innovation a Roma

24 e 25 febbraio il Dipartimento di Ingegneria dell’Università Roma Tre ospita la seconda edizione dell’appuntamento dedicato alla data driven innovation. Fra gli speaker Raffaele Lillo (Italian Digital Transformation Team) che interviene sul tema Digital Transformation of the Italian Government

«Più sei popolare su Facebook più ti facciamo risparmiare su quello che compri»

Il potere degli influencer applicato all’eCommerce: fare un post su Facebook dicendo cosa compri può valere dai 5 ai 10 euro. E’ l’algoritmo della startup italiana Worldz. Dopo il round da 150K abbiamo intervistato il founder e Ceo, Joshua Priore

Parte Renew the book per accelerare le migliori startup editoriali

Algoritmi o community online? Chi sceglierà i libri che leggeremo domani? Abbiamo chiesto a Tomaso Greco di bookabook di raccontarci che cos’è Renew the book, il contest di accelerazione riservato a cinque startup che innovano l’editoria libraria

Perché per un mese, ogni martedì, siamo usciti dalla nostra redazione (e non finisce qui)

Siamo bravi con le parole, ma ci piace di più fare: così è nato un format di networking “leggero” e anche un po’ “carbonaro”. Le quattro colazioni The Next Tech a Milano con le startup sono state utili? Chiedete pure feedback a chi c’era