Quanto cambierebbe il Pil italiano se non ci fosse Roma? Infografica

Quanto cambierebbe il Pil delle nazioni se non ci fossero le capitali? Qualcosa in meno, un po’ per tutti. Tranne la Germania, che ne guadagnerebbe. Una bella infografica di TheAtlas

Quanto cambierebbe il Pil delle nazioni se non ci fossero le capitali? Qualcosa in meno, un po’ per tutti. Tranne la Germania che ne guadagnerebbe se dai bilanci venisse meno Berlino. La capitale soffre di un ritardo storico non ancora colmato. E la Germania corre. Ma subito dopo viene l’Italia. Con Roma che contribuisce solo per il 2,1% al Pil nazionale, secondo questa infografica pubblicata su TheAtlas e ripresa da Qz.com. A ruota (ma con distacco) Amsterdam, Madrid e Vienna.

Un Commento a “Quanto cambierebbe il Pil italiano se non ci fosse Roma? Infografica”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

“Impresa in azione”: verso la finale di Milano. Ecco chi ha vinto in Piemonte

Una sfida tra gli studenti delle scuole superiori per la migliore idea di impresa. Il 5 e 6 giugno la finale nazionale al BIZ Factory (presso TAG Milano Calabiana) alla quale parteciperanno le classi che hanno vinto le competizioni regionali.

Produrre grafene liquido a costi contenuti. La chiave del successo di Graphene-XT

La startup nata dall’idea di Simone Ligi produce un materiale ad alta conducibilità elettrica e termica dalle molteplici applicazioni. Dai laboratori dell’università di Bologna ha già lanciato dei brevetti esclusivi che hanno convinto molti investitori a partecipare al crowdfunding sulla piattaforma Mamacrowd