Redazione

Redazione

Set 4, 2016

The European House – Ambrosetti, Carlo Purassanta (Microsoft Italia)

Carlo Purassanta, Amministratore Delegato di Microsoft Italia, al 42° Forum The European House - Ambrosetti: «Grazie al digitale nascono nuove opportunità. Bisogna avere fame di conoscenza»

«Siamo in un mondo con un livello di competizione globale. Non tutte le aziende si stanno però si stanno lanciando in questa sfida. La tecnologia invece permette ad un’azienda, anche se produce localmente, di vendere e realizzare impatto in qualunque parte del Pianeta. Il digitale sta creando un’opportunità nuova: la Data Driven Economy. L’economia di piattaforma permette, grazie ad un utilizzo intelligente dei dati, di creare valore commerciale. Uber e AirBnb sono due esempi. Oggi chi costruisce automobili ha un valore in borsa inferiore a chi crea un servizio completamente digitale, mettendo in relazione le persone» ha dichiarato Carlo Purassanta, Amministratore Delegato di Microsoft Italia, presente a Cernobbio, al 42° Forum The European House – Ambrosetti.

Forum The European House - Ambrosetti

Carlo Purassanta (Microsoft Italia) al 42esimo Forum The European House – Ambrosetti

Una nuova cultura digitale per fare business in modo diverso

«Questo non vuol dire che il modello nuovo sia migliore del tradizionale. Piuttosto, deve far riflettere le aziende, grandi o piccoli che siano, su come creare valore dagli asset che hanno già, cercando uno spunto sul modello di piattaforma di dati. Non è che Ford o Fiat non possono diventare Uber o creare dei servizi, ma devono pensare in maniera radicalmente diversa. Se c’è un freno oggi che si deve eliminare è quello della cultura digitale: quella fame di conoscenza che deve portare l’intera organizzazione aziendale ad essere permeata da una nuova cultura digitale: capire come si può fare business in maniera radicalmente diversa» ha aggiunto Purassanta.