Redazione

Redazione

Set 14, 2016

Tutte le startup che comprano startup in un’infografica

Quali sono le startup più attive nell'acquisizione di startup? Lo spiega un'infografica di CBInsight. La regina delle acquisizioni è Dropbox

Una startup che acquisisce un’altra startup? Non è un fenomeno nuovo, la frequenza con avviene però è sicuramente aumentata. Le acquisizioni si fanno spesso quando le startup cercano di diversificare in nuovi segmenti la clientela, quando assorbono nuovi talenti, o acquisiscono nuove tecnologie. CB Insights ha analizzato questo trend per individuare le aziende tech più attive nell’acquisizione di altre società.

Dropbox è l’acquirente più attivo, con 23 operazioni, tra cui Clementine, Umano e CloudOn. Al secondo posto Infor, società di software, con 17 acquisizioni. Pinterest ha aumentato la propria attività in modo significativo, con 9 delle 14 acquisizioni tra 2015 e fine agosto 2016.

Il dato che emerge è che, nel complesso, il numero di startup tecnologiche che acquisiscono startup è aumentato in modo significativo dal 2011. Quell’anno ci sono state meno di 350 di queste acquisizioni, mentre 2015 sono state 736, il doppio. Un aumento del 24% rispetto al totale del 2014. Nel 2016 ci sono state più di 440 di questi tipi di acquisizioni, un calo rispetto al picco del 2015.

 startups-acquiring-startups-8-30-20161