Unreasonable Lab finanzia 3 startup provenienti dalle zone terremotate

U-Start, società di consulenza in venture capital, è partner di Unreasonable Lab Italy, che ha deciso di intervenire in aiuto delle aree colpite dal sisma

U-Start, società di consulenza in venture capital che supporta gli investitori privati nell’individuazione delle migliori opportunità d’investimento in ambito digitale e tecnologico, è partner, insieme a BE-COME, di Unreasonable Lab Italy, l’edizione italiana dell’omonimo programma americano (Unreasonable Institute USA)  che ha l’obiettivo di formare imprenditori ad alto impatto sociale o ambientale. L’edizione italiana affronterà il tema della gestione efficiente di un processo di fundraising per rendere i progetti partecipanti capaci di attirare investitori e capitali per crescere. Il workshop, della durata di 5 giorni, si svolgerà per la prima volta a Milano dal 24 al 28 ottobre.

u-start

Gestione e prevenzione delle situazioni di emergenza

Inoltre, dopo i fatti di cronaca che hanno sconvolto le regioni del Centro Italia, Unreasonable Lab Italy, con il supporto di U-Start e di BE-COME, ha deciso di intervenire in aiuto delle aree colpite dal sisma stanziando tre borse di studio per le startup provenienti dalle zone terremotate e per i progetti imprenditoriali per la gestione, alla prevenzione e al supporto di situazioni di emergenza e di crisi, quali quelli specializzati nei seguenti settori: smart building, smart home technologies, energie rinnovabili offgrid, dispositivi medicali/diagnostici portatili, gaming ed e-learning per i bambini in difficoltà.

Unreasonable Lab Italy

Unreasonable Lab Italy e G.I StartUp Contest hanno stretto una partnership grazie alla quale un progetto partecipante al Lab avrà diritto ad essere tra i finalisti alla competition di startup che avrà luogo a Santa Margherita Ligure, nella primavera 2017, in occasione del ricorrente Convegno Nazionale di Confindustria Giovani Imprenditori. Le iscrizioni ad Unreasonable Lab Italy sono aperte fino a venerdì 30 settembre.

Un Commento a “Unreasonable Lab finanzia 3 startup provenienti dalle zone terremotate”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il food italiano parte alla conquista della Cina con la startup Ventuno

Le sorelle Di Franco hanno inventato un modo per presentare l’italian food all’estero: eleganti box a tema regionale con prodotti locali. E ora la piattaforma sarà una delle dieci finaliste dell’Italian Scaleup Initiative in China

Imparare a guidare con la realtà virtuale e aumentata. Il progetto di Guida e Vai

Salvatore Ambrosino, cofondatore e direttore commerciale di Guida e Vai, ha ideato un nuovo sistema di insegnamento per preparare all’esame di teoria le nuove generazioni. I ragazzi potranno simulare con smartphone e visore le situazioni che potrebbero incontrare su strada

Hephaestus Venture, il fondo che porta le startup italiane in Brasile

Il fondo ha la missione di supportare le startup nei processi di internazionalizzazione verso il Brasile, un mercato emergente e in forte crescita, se si pensa che il 57.4% dei finanziamenti in America Latina si concentra in questo Paese.

Cyber-Diplomacy | Che cos’è e qual è il ruolo dell’Italia (nel G7)

Le relazioni internazionali sono chiamate ad avere un ruolo specializzato al Cyber Spazio e devono agire al suo interno per supportare il complesso di accordi e regole di carattere internazionale oggi ancora incompleto in proposito