LVenture vuole internazionalizzare le sue startup, le porterà a Berlino

LVenture Group annuncia una partnership con Rainmaking Loft Berlin, hub internazionale del settore startup e spazio di co-working

LVenture Group, holding di partecipazioni quotata sul MTA di Borsa Italiana che gestisce l’acceleratore di startup Luiss EnLabs in collaborazione con l’Università Luiss, annuncia una partnership con Rainmaking Loft Berlin, hub internazionale del settore startup e spazio di co-working, volta a promuovere le società nel portafoglio di LVenture Group nel rinomato ecosistema delle startup tedesco.
berlin-tv-tower-skip-the-line-ticket_big-29146
Uno degli obiettivi principali di LVenture Group per il 2016 è quello di sostenere attivamente l’internazionalizzazione delle startup in portafoglio e Berlino, con il suo ecosistema di startup vibrante e in continua evoluzione, è attualmente riconosciuto come il principale hub dell’Europa continentale. Diverse startup nel portafoglio di LVenture Group hanno espresso interesse nello stabilirvi operazioni e questa partnership offre l’opportunità di coordinare gli sforzi e consentire loro di avere un facile accesso al mercato tedesco.

Gestito da imprenditori e business angel, Rainmaking Loft fornisce alle startup opportunità di networking con corporate affiliate e potenziali investitori locali e detiene una comprovata esperienza nel consentire alle startup non tedesche di ottenere rapidamente un punto d’appoggio nell’ecosistema di Berlino.

Tobias Wittich, MD di Rainmaking Loft dice: «Ospitiamo già diversi team fenomenali provenienti dall’Italia e da altri paesi, che definiscono il Loft la loro casa. Siamo certi che avere una base da noi darà una spinta importante alle startup di LVenture Group interessate al mercato tedesco».
Rainmaking-Loft
Rainmaking Loft includerà i team delle startup di LVenture Group in tutte le sue comunicazioni interne ed esterne e negli eventi della community e di networking. Inoltre, la stretta collaborazione di Rainmaking Loft Berlin con le sue sedi a Londra e Copenaghen potrà aprire alle startup ulteriori potenziali possibilità.

Per Rainmaking Loft e LVenture Group questa partnership è intesa come il primo passo per future collaborazioni, come ad esempio eventi congiunti e opportunità per startup tedesche interessate al mercato italiano.

Lorenzo Franchini, Senior Advisor di LVenture Group, conferma: «Abbiamo accuratamente selezionato Rainmaking Loft come partner per la nostra testa di ponte di Berlino. Rainmaking Loft unisce un ampio e approfondito know how dell’ecosistema locale, insieme a una cultura veramente internazionale e aperta. Siamo convinti che i nostri team trarranno molto valore dallo stare a Rainmaking Loft – ben oltre una semplice scrivania dove possono lavorare».

Dai banchi di scuola al pitch. I finalisti del progetto “A Scuola di Startup” a DigithON 2017

Il progetto realizzato da AuLab ha coinvolto per il terzo anno consecutivo studenti delle scuole secondarie superiori. Il team vincitore sarà premiato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Bari e Bat. Abbiamo intervistato Davide Neve, CEO di AuLab

Il food italiano parte alla conquista della Cina con la startup Ventuno

Le sorelle Di Franco hanno inventato un modo per presentare l’italian food all’estero: eleganti box a tema regionale con prodotti locali. E ora la piattaforma sarà una delle dieci finaliste dell’Italian Scaleup Initiative in China

Imparare a guidare con la realtà virtuale e aumentata. Il progetto di Guida e Vai

Salvatore Ambrosino, cofondatore e direttore commerciale di Guida e Vai, ha ideato un nuovo sistema di insegnamento per preparare all’esame di teoria le nuove generazioni. I ragazzi potranno simulare con smartphone e visore le situazioni che potrebbero incontrare su strada

Hephaestus Venture, il fondo che porta le startup italiane in Brasile

Il fondo ha la missione di supportare le startup nei processi di internazionalizzazione verso il Brasile, un mercato emergente e in forte crescita, se si pensa che il 57.4% dei finanziamenti in America Latina si concentra in questo Paese.

Cyber-Diplomacy | Che cos’è e qual è il ruolo dell’Italia (nel G7)

Le relazioni internazionali sono chiamate ad avere un ruolo specializzato al Cyber Spazio e devono agire al suo interno per supportare il complesso di accordi e regole di carattere internazionale oggi ancora incompleto in proposito