Mivoq ritira il premio di #NatiPer e Axa Italia annuncia l’edizione 2017

Mivoq, la startup che ha creato un sistema tecnologico per ridare voce a chi la sta perdendo a causa della SLA, ha ritirato il premio del valore di 50 mila euro in Impact Hub. Axa Italia ha annunciato di voler ripetere il concorso #NatiPer anche il prossimo anno

Più di mille storie candidate in tre anni, oltre 210mila voti online e 3 vincitori. Si è conclusa con la cerimonia di premiazione la terza edizione del concorso di AXA Italia che ha premiato in questi anni i migliori progetti di protezione (nelle prime due edizioni) e di innovazione sociale. Come già annunciato nei giorni scorsi ha vinto una startup che ha creato un sistema tecnologico per ridare voce a chi la voce la sta perdendo a causa della SLA. Mivoq, società nata dal lavoro scrupoloso di un gruppo di 5 ricercatori veneti, ha candidato il suo sintetizzatore vocale personalizzabile e dopo una fase di votazione del pubblico e poi della giuria si è aggiudicata l’ambito premio del valore di 50mila euro suddivisi tra investor tour europeo e 6 mesi di incubazione in Impact Hub.

premiazione_natiper_13-12-860x450

Alla premiazione presso la nuova sede milanese di Impact Hub, i vincitori hanno ammesso che non si sarebbero aspettati di vincere data la qualità degli altri 7 progetti finalisti che hanno concorso alla fase finale…

continua a leggere qui…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

“Non siamo una famiglia, siamo una squadra”, ecco perché in Netflix si lavora bene

Netflix si distingue da Facebook e Google per politica aziendale: nessuna festa, tornei di frisbee o tributi al Burning Man. Però non esistono giorni di vacanza prefissati, i dipendenti possono andare in ferie quando vogliono

Da Starbucks a McDonald’s: quanta caffeina c’è in quello che beviamo?

Il limite massimo raccomandato è di 400 milligrammi al giorno, ma non sempre è facile realizzare in termini pratici cosa significhi. Qui una lista del contenuto della sostanza nelle principali bevande, dal caffè alla Coca-Cola

Prime Wardrobe, il servizio di Amazon che permette di provare gli abiti prima di acquistarli

Il nuovo servizio di abbigliamento Prime Wardrobe, è un try-before-you-buy. Disponibile solo per i clienti Amazon Prime consentirà di scegliere in un catalogo di un milione di pezzi i vestiti e le scarpe più adatti, senza essere obbligati ad acquistare ciò che si ordina

Hephaestus Venture, il fondo che porta le startup italiane in Brasile

Il fondo ha la missione di supportare le startup nei processi di internazionalizzazione verso il Brasile, un mercato emergente e in forte crescita, se si pensa che il 57.4% dei finanziamenti in America Latina si concentra in questo Paese.