Questa startup fa marketing con l’analisi dei dati. ByTek

La giovane web agency è nata nel panorama viterbese da cinque studenti dell’Università La Tuscia

ByTek Marketing, startup viterbese attiva nell’inbound marketing, festeggia i primi due anni di attività con fatturato dichiarato in aumento del 180% e ottime performance per le campagne gestite insieme ai suoi clienti.

Una realtà lavorativa tutta italiana che vuole continuare a creare lavoro in Italia e che nel corso di questi due anni di attività è cresciuta con il solo sostegno del team, composto da 12 giovani con un’età media di 25 anni

paolo-giuliano-bytek-marketing-1

Tra i clienti della società troviamo Minerva Auctions che negli ultimi mesi ha registrato un +117% di traffico da motori di ricerca YoY e a maggio del 2016 ha realizzato il record storico di vendita, con oltre 1 milione di euro raggiunto con l’asta di arte moderna e contemporanea.
Mio Assicuratore, altro fiore all’occhiello di ByTek, ha chiuso un round di finanziamento con due dei più importanti venture capital italiani.

«Stiamo creando lavoro in Italia, una sfida che all’inizio poteva sembrare impossibile a tanti e che noi invece stiamo realizzando. ByTek sta oggi dimostrando che creare impiego nel nostro paese non è impossibile e questo ci rende davvero orgogliosi. Il segreto del nostro successo risiede nella professionalità del nostro team, che sa instaurare relazioni stabili con partner e clienti e che crede in un approccio data driven, in cui le parole e le considerazioni sono sempre basate su analisi approfondite. Per le nostre campagne partiamo sempre da un’analisi approfondita dei dati, offrendo servizi personalizzati di qualità che possano sempre garantire risultati di alto livello» ha dichiarato Paolo Dello Vicario COO & Founder.

12 i giovani che lavorano nell’azienda viterbese con un’età media di 25 anni.

«Chiuderemo il secondo anno di attività con un fatturato di 340 mila euro, un ottimo risultato che premia il nostro impegno. Sin dall’inizio abbiamo sempre puntato sulla professionalità e sull’approccio ingegneristico ai processi, rimanendo sempre fortemente orientati al risultato: ogni cliente viene seguito con una strategia dettagliata e studiata. È proprio grazie a questo approccio che i nostri clienti ottengono risultati importanti» ha dichiarato Giuliano Maria Fabbri, CEO & Founder di ByTek Marketing.

Il “ricatto” cinese che ha fatto crollare bitcoin di 100 dollari in 1 minuto, spiegato

Bitcoin era tornato sopra i mille dollari e in un minuto è sceso di 100. Per colpa dei cinesi e, soprattutto, di un paradosso: i governi non possono controllare bitcoin ma possono, con le loro scelte, influenzarne l’andamento. Abbiamo cercato di capire il perché con il founder di Euklid, Antonio Simeone

Questa app sviluppata da Prospeh (H-Farm) ti dice da dove viene il cibo. OriginTrail

Prospeh è una startup di origini slovene ha sviluppato un’applicazione che mostra le informazioni sulla provenienza dei prodotti alimentari. Fa parte della seconda edizione del Food Accelerator, il programma di H-Farm

Il futuro di Internet non è nella fibra. Così Elon Musk ci farà connettere dallo spazio

Mentre Facebook ci prova con i droni, Space X vuole lanciare in orbita più di 4mila satelliti per portare internet ovunque. L’impresa è titanica se si pensa che ad oggi ci sono solo 24 satelliti nello spazio per il GPS e che le aziende che ci hanno provato prima hanno fallito

F-Secure compra la (ex) startup italiana fondata dall’hacker Andrea Barisani

Exit per la startup di sicurezza informatica di Trieste, comprata dal gruppo del colosso finlandese degli antivirus. Con l’ingresso nel gruppo, Barisani diventa nuovo capo della Sicurezza hardware di F-Secure