Anche LVenture sostiene la campagna di equity crowdfunding di Scuter

La campagna aperta su Mamacrowd andrà avanti fino al 20 marzo 2017 con l’obiettivo di raccogliere 150 mila euro di aumento di capitale per avviare l’attività B2B

LVenture ha deciso di sostenere la campagna di equity crowdfunding di Scuter, startup romana attiva nella mobility as a service basata su un innovativo veicolo elettrico a tre ruote dotato di una batteria sostituibile con un’autonomia di oltre 100 km, che può guidarsi senza casco e con qualsiasi tipo di patente. La  campagna di crowdfunding aperta su Mamacrowd il 15 dicembre 2016 andrà avanti fino al  20 marzo 2017 con l’obiettivo di raccogliere 150 mila euro di aumento di capitale per avviare l’attività B2B e testare veicolo e piattaforma in vista del lancio del servizio B2C. In poco più di un mese di campagna, il progetto ha raccolto già la metà della cifra.

Scuter

Scuter alla Maker Faire Rome 2016 credits facebook.com/joinScuter

Trasformare la mobilità urbana

Con una soluzione che include un veicolo brevettato, a metà tra lo scooter e la city car, Scuter ha l’obiettivo di cambiare veramente la mobilità urbana permettendo di: risparmiare tempo grazie alla sua maneggevolezza nel traffico (pesa meno di 80 Kg)  e alla dashboard connessa in cloud che indica percorsi alternativi ed eroga servizi interattivi, risparmiare denaro perché il costo medio del noleggio si avvicinerà a quello di un biglietto sui mezzi pubblici, rispettare l’ambiente perché, 100% elettrico, non produce emissioni inquinanti.
Il veicolo è pronto per la produzione in serie che verrà effettuata in outsourcing. Spiega il CEO, Gianmarco Carnovale: «Diversi grandi player, che operano nel campo di energia, finanza e servizi digitali, stanno comprendendo il grado di innovazione portato da Scuter, che è tutt’altro che l’ennesimo operatore di sharing, quanto piuttosto una piattaforma in grado di generare valore per le aziende e per gli individui. Stiamo finalizzando accordi di varia natura con alcuni grandi operatori – ha aggiunto – che intendono essere parte di questa rivoluzione, e che ci aiuteranno ad essere ancora più efficaci ed impattanti nel trasformare la mobilità urbana».

 

 

Leggi anche: Carnovale cerca soci. Parte la campagna di Scuter su MamaCrowd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

«Più sei popolare su Facebook più ti facciamo risparmiare su quello che compri»

Il potere degli influencer applicato all’eCommerce: fare un post su Facebook dicendo cosa compri può valere dai 5 ai 10 euro. E’ l’algoritmo della startup italiana Worldz. Dopo il round da 150K abbiamo intervistato il founder e Ceo, Joshua Priore

Parte Renew the book per accelerare le migliori startup editoriali

Algoritmi o community online? Chi sceglierà i libri che leggeremo domani? Abbiamo chiesto a Tomaso Greco di bookabook di raccontarci che cos’è Renew the book, il contest di accelerazione riservato a cinque startup che innovano l’editoria libraria

Perché per un mese, ogni martedì, siamo usciti dalla nostra redazione (e non finisce qui)

Siamo bravi con le parole, ma ci piace di più fare: così è nato un format di networking “leggero” e anche un po’ “carbonaro”. Le quattro colazioni The Next Tech a Milano con le startup sono state utili? Chiedete pure feedback a chi c’era