MainStreaming (video delivery) chiude un round da 4 milioni con United Ventures

Round di Serie A per la startup che si occupa di distribuzione di contenuti video in alta qualità. Antonio Corrado (ceo): «Punteremo ad ampliare i presidi tecnologici mondiali, a reclutare nuovi cervelli e a stabilirci sul mercato Internazionale»

Nuovo investimento per MainStreaming, startup che si occupa di distribuzione di contenuti video in alta qualità (con sede in Italia e in Silicon Valley), che ha chiuso un round di 4 milioni di euro con United Ventures. L’algoritmo di MainStreaming è in grado di distribuire video ad alta qualità anche in presenza di un numero molto ampio di utenti contemporanei e con una notevole riduzione del consumo energetico. MainStreaming è una startup fondata da Antonio Corrado (CEO), Philippe Tripodi (COO) e Giovanni Proscia (CTO). «Siamo molto felici di lavorare insieme a United Ventures su un progetto che ci permetterà di diventare un importante player globale nella distribuzione del video online – ha detto proprio Antonio Corrado – grazie al round di Serie A chiuso con United Ventures, punteremo ad ampliare i presidi tecnologici mondiali, a reclutare nuovi cervelli e a stabilirci sul mercato Internazionale». In MainStreaming, ha sottolineato invece Massimiliano Magrini, co-founder e Managing Partner di United Ventures «abbiamo trovato un gruppo di imprenditori con l’ambizione e competenze per costruire un potenziale leader nel settore del Video Delivery». Per Magrini inoltre «il settore video è uno dei settori strategici nel quale ci saranno opportunità di crescita esponenziale nei prossimi anni».

Mainstreaming

Da sinistra Antonio Corrado, Philippe Tripodi e Giovanni Proscia , rispettivamente ceo, coo e cto di Mainstreaming

Video delivery network

MainStreaming è un servizio di video delivery network che si rivolge a broadcaster globali, OTT TV (Over-the-top TV), digital media company, ma anche a media Company emergenti, publisher e broadcaster locali, supportandoli nelle funzionalità di encoding, gestione e distribuzione di contenuti video.

Mercato in crescita

Secondo il Cisco Visual Networking Index entro il 2020 il traffico video su IP rappresenterà l’82% del traffico IP globale (nel 2015 era il 70%) e crescerà annualmente del 31% tra il 2015 ed il 2020. In Italia il traffico video quadruplicherà con un tasso di crescita annuale pari al 34%. MainStreaming si posiziona nel mercato del Content Delivery Network (CDN) anche se fa parte della nuova generazione delle Video Delivery Network. I suoi competitor principali sono Akamai, LimeLight e Fastly, una startup americana con base a San Francisco.

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

SeaSeeker, la maschera realizzata con Snapchat che scatta foto sott’acqua

È la versione subacquea degli occhiali Spectacles del social network del fantasmino. Può essere immersa per 30 minuti e fino a 45 metri di profondità per regalare ai turisti ricordi esclusivi delle loro esperienze in vacanza

Efficienza energetica in edilizia. La call di Klimahouse Startup Award

C’è tempo fino al 20 novembre per partecipare alla seconda edizione della call per startup europee attive nell’ambito delle tecnologie legate allo smart building, allo smart living e alla smart city che mettano al centro del proprio operato la sintonia tra uomo e natura

Prodotti tech certificati in base alla (cyber) sicurezza | La proposta di Andrus Ansip

Il vicepresidente della Commissione europea pensa ad una rete di uffici di cybersecurity diffusi in tutti gli Stati dell’Unione, incentrati sulla certificazione delle misure di sicurezza informatica attuate dai prodotti