Babaiola selezionata per Start-up Chile

La realtà del Travel & Entertainment LGBT è tra le 100 selezionate del 17esimo programma di accelerazione promosso da Start-up Chile

Il Cile sta diventando uno degli hub dell’innovazione mondiale. Come? Grazie soprattutto a un programma, Start-up Chile, lanciato nel 2010 dal governo Cileno per attrarre giovani imprenditori da tutto il mondo, e soprattutto le loro idee ad alto potenziale, mettendo a disposizione l’ecosistema economico locale quale piattaforma di decollo per guardare al pianeta.

Sul piatto sei mesi di incubazione, un finanziamento equity free da 35mila dollari e il visto lavorativo di un anno ai team delle varie startup selezionate per le diverse edizioni. Alla diciassettesima edizione, scelte fra quasi 2.000 candidati, partecipa anche babaiola.com.

babaiola

Dietro a babaiola.com, prima community di travel & entertainment dedicata ai viaggiatori LGBT, ci sono tre giovani sardi: Nicola Usala, Federica Saba ed Enrico Garia.

«Il 6 dicembre siamo stati selezionati per il 17esimo programma di Start-up Chile. Nel 2016, abbiamo concentrato il nostro lavoro sulla nostra piattaforma e la costruzione della community, è un’immensa soddisfazione poter far parte del più importante programma mondiale di accelerazione per startup – racconta Nicola Usala, CEO di babaiola.com– a breve voleremo a Santiago dove per sei mesi avremo la possibilità di lavorare a tempo pieno sulla nostra startup e di entrare a contatto con investitori, advisor e mentor internazionali».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Londra: Your.MD chiude un round da 10 milioni. E ha un management tutto italiano

Nuovo aumento di capitale per la startup guidata da Matteo Berlucchi, che offre consulenza medica a mezzo bot: le nuove risorse serviranno a potenziare l’intelligenza artificiale che fornisce le risposte e ad ampliare il network di partner

Con dalmiomedico.it i medici di famiglia portano online il loro ambulatorio

La piattaforma lanciata dal Centro medico Santagostino di Milano consente di prenotare le visite con un clic verificando l’orario pubblicato dai dottori. In questo modo vengono ottimizzati i tempi e si migliora il servizio ai pazienti

Made in Italy e Lifestyle | Le due call di LUISS Enlabs. Come applicare

Fino al 25 settembre le startup possono candidarsi alla nuova edizione del Programma di Accelerazione nel Tech Hub all’interno di Roma Termini. Ma c’è anche una seconda call for applications, verticale

La presidenza dell’UE passa all’Estonia | Una buona notizia per la rivoluzione digitale

Data Embassy e lega per la cyberdifesa, il Paese sul Baltico è uno dei più all’avanguardia nel rispondere alle minacce di hacker e terrorismo digitale. Il premier estone Juri Ratas: “I dati sono il prossimo carbone e acciaio”