MIOAssicuratore chiude un round di 300K. Dentro H-Farm e Pi Campus

La startup ha sviluppato un sistema che consente di confrontare premi e garanzie di 27 compagnie e gestire polizze di più assicurazioni in un’unica piattaforma

MIOAssicuratore ha chiuso un round di investimento di 300 mila euro con H-Farm, Pi Campus, e un gruppo di business angels tra cui Vito Lomele, fondatore di Jobrapido. La startup, fondata nel 2015 da Giorgio Campagnano (27 anni) e Carlo Martini (27 anni), ha sviluppato un sistema che consente di confrontare premi e garanzie di 27 compagnie e gestire polizze di più assicurazioni in un’unica piattaforma. Secondo i dati forniti dall’azienda, MIOAssicuratore lavora con 27 compagnie partner e distribuisce più di 250 prodotti assicurativi a oltre 100.000 utenti. Tra gli obiettivi di MIOAssicuratore: semplificare il rapporto tra utenti e assicurazioni, ridurre il tempo per calcolare il premio assicurativo tenendo conto di tutte le caratteristiche del cliente da assicurare, rendere comprensibile al cliente il prodotto assicurativo, in tutti i suoi aspetti, semplificare e organizzare la gestione di scadenze, rinnovi, e sinistri.

MIOAssicuratore

Giorgio Campagnano e Carlo Martini, co-founder di MIOAssicuratore

Migliori garanzie al miglior prezzo

«Il nostro obiettivo – ha spiegato Giorgio Campagnano – è permettere a tutti di confrontare le offerte assicurative dei nostri partner, senza limitarsi a guardare chi offre il prezzo più basso, ma comprendendo attraverso la grafica chi è che offre le migliori garanzie al miglior prezzo. La consapevolezza di ciò che acquista aumenta nel cliente la fiducia verso chi propone l’assicurazione e verso lo stesso prodotto offerto, e ci aiuta a trasformare le consultazioni in acquisti». A proposito degli obiettivi dell’investimento, Campagnano ha aggiunto: «L’obiettivo di questo investimento è assumere talenti che ci aiutino a crescere, ottimizzare gli algoritmi per il calcolo dei premi, e sviluppare nuove strategie di marketing».

Come funziona MIOAssicuratore

MIOAssicuratore consente di acquistare e gestire su computer, smartphone e tablet tutte le tipologie di assicurazioni, anche sottoscritte con compagnie diverse, e gestirle all’interno dell’area personale dell’utente. A ogni utente viene assegnato un consulente personale che può contattare per qualsiasi esigenza.

Un Commento a “MIOAssicuratore chiude un round di 300K. Dentro H-Farm e Pi Campus”

  1. Francesco

    perdonate l’ignoranza ma rispetto ai prodotti già sul mercato, che sono anche tanti, cosa avrebbe in più?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Londra: Your.MD chiude un round da 10 milioni. E ha un management tutto italiano

Nuovo aumento di capitale per la startup guidata da Matteo Berlucchi, che offre consulenza medica a mezzo bot: le nuove risorse serviranno a potenziare l’intelligenza artificiale che fornisce le risposte e ad ampliare il network di partner

Con dalmiomedico.it i medici di famiglia portano online il loro ambulatorio

La piattaforma lanciata dal Centro medico Santagostino di Milano consente di prenotare le visite con un clic verificando l’orario pubblicato dai dottori. In questo modo vengono ottimizzati i tempi e si migliora il servizio ai pazienti

Made in Italy e Lifestyle | Le due call di LUISS Enlabs. Come applicare

Fino al 25 settembre le startup possono candidarsi alla nuova edizione del Programma di Accelerazione nel Tech Hub all’interno di Roma Termini. Ma c’è anche una seconda call for applications, verticale

La presidenza dell’UE passa all’Estonia | Una buona notizia per la rivoluzione digitale

Data Embassy e lega per la cyberdifesa, il Paese sul Baltico è uno dei più all’avanguardia nel rispondere alle minacce di hacker e terrorismo digitale. Il premier estone Juri Ratas: “I dati sono il prossimo carbone e acciaio”