Termostore chiude un round da 1 milione con ePRICE (gruppo Banzai)

Finalizzato l’investimento di ePRICE con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo di Termostore, startup specializzata in servizi di manutenzione e installazione di impianti di riscaldamento e climatizzazione

Termostore, startup specializzata in servizi di manutenzione e installazione di impianti di riscaldamento e climatizzazione, ha chiuso un round di 1 milione di euro con ePRICE, operatore italiano di eCommerce, che fa parte del gruppo Banzai. ePRICE acquisisce con questa operazione una quota pari al 43% del capitale di Termostore. La startup di Alessandro Andreozzi ha sviluppato un modello full-service per l’installazione e la manutenzione di impianti di riscaldamento e di climatizzazione. Attraverso una capillare rete di installatori, è in grado di offrire alla clientela un servizio chiavi-in-mano con la garanzia del prezzo esposto e un processo di acquisto e di post vendita semplificato attraverso un unico interlocutore. Termostore è nata due anni fa all’interno del corporate venture accelerator Supernova hub, che insieme ad un gruppo di Business Angels ha investito oltre 500mila euro nello sviluppo della startup.

Termostore

Espansione dei servizi

«Con le nuove risorse e le sinergie industriali con ePRICE, Termostore punta a consolidare la sua posizione di leadership sul mercato nazionale ed accelerare l’espansione dei servizi e dei territori serviti. Puntiamo inoltre anche il prossimo anno ad una crescita consistente del fatturato e completare la copertura dei servizi in tutta Italia» ha dichiarato Alessandro Andreozzi, CEO di Temostore.  «Termostore soddisfa i bisogni delle famiglie Italiane che oltre all’acquisto di impianti di riscaldamento e climatizzazione richiedono sempre più servizi di installazione e manutenzione per questa tipologia di impianti e completa la nostra offerta di prodotti e servizi online alle famiglie digitali – ha dichiarato Pietro Scott Jovane CEO di ePRICE – l’esperienza di successo che abbiamo maturato con il lancio dei servizi Home Service, che oggi conta una copertura del 54% della popolazione, andrà a supportare il team di Termostore per accelerarne la crescita e la penetrazione sul mercato online di riferimento, che stimiamo nei prossimi 3 anni possa superare il miliardo di euro di potenziale».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

«Più sei popolare su Facebook più ti facciamo risparmiare su quello che compri»

Il potere degli influencer applicato all’eCommerce: fare un post su Facebook dicendo cosa compri può valere dai 5 ai 10 euro. E’ l’algoritmo della startup italiana Worldz. Dopo il round da 150K abbiamo intervistato il founder e Ceo, Joshua Priore

Parte Renew the book per accelerare le migliori startup editoriali

Algoritmi o community online? Chi sceglierà i libri che leggeremo domani? Abbiamo chiesto a Tomaso Greco di bookabook di raccontarci che cos’è Renew the book, il contest di accelerazione riservato a cinque startup che innovano l’editoria libraria

Perché per un mese, ogni martedì, siamo usciti dalla nostra redazione (e non finisce qui)

Siamo bravi con le parole, ma ci piace di più fare: così è nato un format di networking “leggero” e anche un po’ “carbonaro”. Le quattro colazioni The Next Tech a Milano con le startup sono state utili? Chiedete pure feedback a chi c’era