AmbiensVR cerca 180K (e nuovi soci) su Mamacrowd

La startup accelerata da LUISS EnLabs ha lanciato una campagna di equity crowdfunding con l’obiettivo di raccogliere nuovi soci e 180 mila euro

AmbiensVR è una startup accelerata da LUISS EnLabs che porta l’architettura e il design nella realtà virtuale. Ha lanciato una campagna di equity crowdfunding su Mamacrowd, la piattaforma gestita da SiamoSoci. La campagna ha l’obiettivo di raccogliere nuovi soci e 180 mila euro. QUI i dettagli. AmbiensVR ha partecipato all’edizione conclusa a novembre 2016 del programma di accelerazione di LUISS ENLABS. La startup è sul mercato dalla fine del 2016. «Abbiamo creato un prodotto in grado di offrire una prospettiva unica, immersiva e interattiva di ambienti e prodotti. Dopo averlo validato durante il periodo di accelerazione, siamo pronti a potenziare l’acquisizione clienti e contemporaneamente affiancare nuovi strumenti software alla piattaforma» ha spiegato Ennio Pirolo, CEO di AmbiensVR.

AmbiensVR

Il portale e l’app mobile

AmbiensVR ha una piattaforma composta da due elementi: un portale online e  una app mobile sviluppata su tecnologia Unity, uno dei motori grafici per videogames 3D maggiormente usati. Sfruttando il know-how legato ai videogiochi è in grado di dare vita a scene interattive ed esplorabili, cataloghi virtuali all’interno dei quali l’utente diventa protagonista.

Prospettiva interattiva e immersiva

L’obiettivo è quello di rivoluzionare la comunicazione del progetto architettonico, offrendo una prospettiva unica, immersiva e interattiva di ambienti virtuali. Tramite il portale, AmbiensVR riceve e ottimizza per la Realtà Virtuale i progetti dei professionisti, dal semplice elaborato grafico 2d al modello 3d già realizzato. Tramite la App è possibile vivere e interagire con l’ambiente creato, potendo scegliere tra 2 modalità di visualizzazione: Realtà Virtuale (con visore) e modalità 360° fullscreen (senza visore).

AmbiensVR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

La startup che rende accessibili le opere d’arte ai non vedenti. Tooteko

Il progetto della startup veneta ruota intorno ad un anello, in grado di riconoscere speciali sensori e far partire informazioni audio descrittive, e ad un dispositivo NFC. Ne parliamo con Serena Ruffato, ceo di Tooteko

“Don’t Tap and Drive”, la campagna social di Ford per non distrarsi con lo smartphone alla guida

Secondo una ricerca un giovane europeo su quattro si è scattato un selfie mentre era al volante, non prestando attenzione alla strada. L’azienda automobilistica ha pensato di usare Instragram per sensibilizzare sul comportamento da avere per muoversi in sicurezza

Il nuovo servizio di Swift per il controllo dei pagamenti in tempo reale

La nuova soluzione è un elemento chiave del Customer SecurityProgram dell’azienda per aumentare i livelli di sicurezza e fiducia all’interno della comunità finanziaria