Lavoro, 600 giovani a “colloquio” con le startup. I numeri di Startups looking 4 Talents

Che cosa è successo all’appuntamento di recruiting e talent acquisition promosso da LVenture Group e LUISS ENLABS dedicato a studenti, laureati e talenti in cerca di occupazione

Oltre 600 giovani hanno risposto all’appello di Startups Looking 4 Talents a LUISS Enlabs (via Marsala 29h) di 20 startup in cerca di talenti per posizioni aperte nei settori di Marketing & Communication, Developer, Business Development e Creative. Studenti, laureati o laureandi hanno lasciato il cv, fare colloqui one-to-one, presentazioni e sedute di cv-check con i CEO e membri dei team di 2hire, AmbiensVR, BaasBox, CoContest, Direttoo, DiveCircle, Donapp, Filo, Fitprime, Karaoke One, Moovenda, Motorsport, Gaming, Nextwin, Pubster, ShopAround, Snapback, Social Academy, Soundreef, tiassisto24. La giornata è stata anche l’occasione per fare il punto del rapporto tra startup e lavoro. Secondo i dati forniti dall’acceleratore nato dalla joint venture tra la holding di partecipazioni LVenture Group e l’Università LUISS Guido Carli, in Italia ci sono circa 7000 startup che danno occupazione a oltre 30mila persone, con  un incremento del 47,5% rispetto al 2015. Un trend di crescita osservato anche all’interno dell’ecosistema di LUISS Enlabs dove le startup hanno generato più di 500 posti di lavoro.

startups looking 4 talents

Startups Looking 4 Talents è un appuntamento di recruiting e talent acquisition promosso da LVenture Group e LUISS Enlabs dedicato a studenti, laureati e talenti in cerca di occupazione. Tramite colloqui one-to-one, presentazioni e sedute di cv-check, i partecipanti hanno svuto la possibilità di incontrare i ceo delle startup nel portafoglio di LVenture Group e conoscere i percorsi di carriera e le opportunità di stage e di lavoro offerte dalle aziende presenti.

In Giordania è stato realizzato il primo impianto fotovoltaico in un campo per rifugiati

I pannelli solari installati ad Azraq assicureranno elettricità 24 ore al giorno a circa 20mila persone e consentiranno di migliorare le loro condizioni di vita. L’obiettivo è portare questa innovazione anche in campi più grandi come quello di Zaatari

AXA Innovation Hub, la startup interna ad AXA che trasforma le idee in servizi concreti

20 collaboratori di AXA Italia diventano startupper e si mettono alla prova degli esperti del settore. Patrick Cohen “E’ un nuovo modo di lavorare agile e innovativo per liberare l’energia e la creatività. Senza paura di sbagliare”