L’integratore alimentare in chewing gum che aiuta a concentrarti. Mind the Gum (Speed Mi Up)

Il progetto sostenuto da Speed Mi Up è pronto per la commercializzazione nel Regno Unito, grazie anche al bando di Assocamere Estero

Un brutto incidente in automobile, il desiderio di riprendere a studiare dopo mesi di fisioterapia, la necessità di concentrarsi e di laurearsi in tempi brevi, la determinazione e il desiderio di mettere la sua esperienza a disposizione degli altri. Questa è la storia di Giorgio Pautrie, così è nata Mind the Gum, integratore alimentare contenuto in una gomma da masticare studiato per le funzioni cognitive di memoria e concentrazione, e ancor prima è nata Dante Medical Solutions, startup milanese nata per commercializzare appunto Mind the Gum, di cui appunto Giorgio Pautri è ceo e co-founder. Supportata da Speed Mi Up, l’incubatore di Università Bocconi, Camera di Commercio e Comune di Milano, ad un anno dal lancio, Dante Medical Solutions fa un primo bilancio del progetto Mind the Gum: in 12 mesi dichiara di aver venduto più di mezzo milione di pezzi in più di 600 punti vendita tra farmacie, bar e tabacchi in tutta la penisola. Non solo, la startup è pronta ad esportare il prodotto all’estero, grazie al bando di Assocamere Estero che permetterà a Dante Medical Solutions di essere accompagnata nel suo percorso di apertura e crescita in UK.

mind the gum

Giorgio Pautrie, ceo e founder di DanteMS insieme a Carlo Pautrie

Gusto e funzionalità

«Abbiamo dedicato un anno di lavoro alla ricerca di una composizione che modificasse il gusto della gomma ma mantenesse invariati i principi attivi presenti –  ha dichiarato Giorgio Pautrie, anche ad di Dante Medical Solutions – l’efficacia è sempre stata una priorità per noi e finalmente siamo riusciti a coniugare i due aspetti perfettamente: rendere il gusto più adatto a compiacere qualsiasi tipo di palato senza rinunciare a nessuna funzionalità del prodotto».

Caffeina, ginseng e vitamine

Ogni confetto di Mind the Gum confetto contiene 15 componenti attive e, grazie all’assorbimento sotto la lingua, risulterebbe 5 volte più veloce ed efficace rispetto ai tradizionali metodi di assunzione di integratori, evitando la perdita di primo passaggio dovuta alla digestione. Con una formulazione studiata per le funzioni cognitive di memoria e concentrazione, Mind the Gum associa componenti stimolanti come la caffeina e il ginseng, alla fosfoserina e alle vitamine del gruppo B che contribuiscono al normale funzionamento del sistema nervoso.

Jobot, il robot da trasporto italiano che sa lavorare in gruppo

Si orienta in ambienti complessi, comunica con gli altri mezzi della flotta e aiuta i lavoratori aumentandone la produttività: ecco le potenzialità del progetto frutto della collaborazione tra Centro Piaggio, Unipi e la startup Eutronica