ABB e PoliHub cercano idee per rivoluzionare la distribuzione dell’energia. Unlock Your Ability

La call si rivolge a ingegneri e startup con soluzioni che possano scrivere il futuro dell’energia. Per applicare c’è tempo fino al 15 maggio

Ci sono ancora dieci giorni per partecipare alla call ABB per idee d’impresa e startup per “creare l’energia di domani”. L’azienda è in cerca di idee innovative in grado di rivoluzionare la distribuzione dell’energia. La call, organizzata in collaborazione con l’incubatore d’impresa del Politecnico di Milano PolihubUnlock Your Ability, è rivolta sia a singoli professionisti che a team con idee d’impresa da inserire in nuovi progetti di prodotti e servizi per la gestione digitale dell’energia.

Dal digitale soluzioni sostenibili per l’energia

La digitalizzazione è la chiave per trovare soluzioni sostenibili per l’energia che promuovano la crescita economica. Nel 2016, ABB ha lanciato ABB Ability, una piattaforma che permette di collegare le proprie tecnologie per l’energia e l’automazione al concetto Internet of Things implementato in ambito industriale.

Soluzioni per il futuro

Unlock Your Ability si rivolge a ingegneri e startup con soluzioni che possano scrivere il futuro dell’energia. Soluzioni all’avanguardia che sfruttino i dati dell’energia per migliorare l’efficienza e il risparmio energetico, nonché metodi intelligenti per semplificare il monitoraggio e la gestione degli asset industriali.
Entro il 15 maggio è possibile candidare la propria startup o idea d’impresa nei settori Smart energy, grid edge, renewable sources, energy data analytics, power management, asset mentoring sul sito http://unlockyourability.com/.

20 progetti

Una commissione di esperti sia in campo commerciale che energetico sceglierà un massimo di 20 progetti che godranno della possibilità di avanzamento grazie al coaching e al supporto tecnico supplementare. Polihub aiuterà i candidati concorrenti a perfezionare la loro innovazione e le loro abilità di presentazione con sessioni di formazione online dedicate e supporto tecnico.

…3 accedono al programma di accelerazione

Un round finale di valutazione identificherà poi i tre progetti meritevoli di accedere al programma Acceleratore di ABB della durata di sei mesi, gestito da Polihub. Presso il centro tecnologico ABB a Bergamo i team potranno accedere alle facilities aziendali di sviluppo, simulazione e prova. ABB e PoliHub predisporranno inoltre opportunità di networking con potenziali investitori e sponsor e forniranno supporto professionale grazie alla propria rete di consulenti, esperti e ricercatori.

Anche i ragazzi dell’Apple Academy dentro il dream team di Giffoni

Grazie a un’intesa siglata dall’università Federico II e il Giffoni Innovation Hub, gli allievi del polo di San Giovanni a Teduccio potranno integrarsi nel gruppo di innovazione che sviluppa idee imprenditoriali creative connesse al festival del cinema per ragazzi

Noi cuciniamo, tu fai lo chef. Ecco i meal kit di Amazon

Un’indiscrezione di TechCrunch racconta di una serie di marchi e slogan registrati a tema cibo, fra cui quelli relativi a un servizio di consegna a domicilio di kit con ingredienti pronti per “costruire” un pasto. E non solo

Dalle borse alla tecnologia. Il marchio Louis Vuitton arriva anche sullo smartwatch

Realizzato in collaborazione con Google e Qualcomm Technology, il Tambour Horizon di Vuitton si differenzia dagli altri per lo stile e la personalizzazione, con una varietà di 30 cinturini sia per uomini che per donne. Può arrivare a costare 2.900 dollari