Anna Gaudenzi

Anna Gaudenzi

Apr 27, 2017

Balenciaga e la borsa “uguale” a quella di Ikea. L’analisi di Matteo Flora

La somiglianza tra le due shopper è stata notata subito e sui social si è scatenata una battaglia a suon di tweet e meme in cui la mitica Frakta di plastica esce vincitrice

Due borse azzurre, grandi, con manici spessi e adatte a trasportare oggetti pesanti. La prima la conosciamo tutti, e l’abbiamo comprata all’Ikea per meno di un euro, l’altra la potranno comprare in pochi. E’ una Balenciaga da 2.145 dollari. La somiglianza tra le due shopper è stata notata subito e sui social si è scatenata una battaglia a suon di tweet e meme in cui la mitica Frakta di plastica esce vincitrice.

In pochissimi giorni sono usciti oltre 26.500 tweet sull’argomento e a parlare dell’ultimo trend fashion sono stati utenti da tutto il mondo. Una risposta, decisamente ironica è arrivata anche dalla casa svedese: “Di Frakta ce n’è una sola e come lei non c’è nessuna” che poi spiegato agli utenti come distinguere la shopper “originale” dalle imitazioni.

Ecco le istruzioni: 1) Scuotetela: se sentite un grande fruscio, allora è la nostra. 2) Multifunzionale: può trasportare l’attrezzatura da hockey, mattoni e anche acqua. 3) Sporcatela: una vera borsa Frakta può essere risciacquata facilmente con un tubo da giardino quando è sporca 4) Chiudetela: siete in grado di ripiegarla fino alla grandezza di un portafoglio? Se la risposta è si, congratulazioni. 5) Guardateci dentro: sull’originale c’è scritto “Ikea”. 6) Il prezzo: costa solo 0,99 dollari.

Guardate il video di Matteo Flora sulla discussione che ha animato Twitter negli ultimi giorni

Sommario

Contenuti