Exit per MiSiedo. P101 ed H-Farm cedono le quote a Restopolitan

Il progetto, che ha sviluppato una piattaforma per la prenotazione di tavoli in ristoranti di fascia medio-alta, viene acquisito dalla società internazionale attiva nel settore dell’online restaurant booking

MiSiedo, startup che ha sviluppato una piattaforma per la prenotazione di tavoli in ristoranti di fascia medio-alta, viene acquisita da Restopolitan, società internazionale attiva nel settore dell’online restaurant booking. Il founder Simone Tomaello resta nella società proprietaria, alla guida del business nel mercato domestico italiano. A sottoscrivere l’accordo per la cessione delle rispettive quote di partecipazione, P101, H-Farm e i soci industriali 2night e Kisbo. MiSiedo era entrata nel portafoglio di P101 a luglio 2014 al termine del programma di incubazione a H-Farm. Ha raccolto investimenti per 1,8 milioni di euro. L’operazione si inquadra in un più ampio programma di espansione di Restopolitan nei mercati dell’Europa mediterranea, e fornisce a MiSiedo l’opportunità di consolidare con i servizi aggiuntivi dell’offerta Restopolitan la base utenti e il network di ristoranti convenzionati. Nel dettaglio, Restopolitan è una società avviata in Francia nel 2006 e sponsorizzata nell’ambito del programma di sviluppo digitale promosso da Microsoft. E’ operativa nel settore dell’online reservation per ristoranti. Dichiara 300 mila utenti ed oltre 3.500 ristoranti convenzionati in Francia, Spagna e Lussemburgo.

Misiedo

Segno tangibile del dialogo tra l’Italia e player internazionali

«Questa operazione – ha spiegato Andrea Di Camillo, Managing Partner di P101 – rappresenta il segno tangibile del dialogo sempre crescente tra l’Italia e i player internazionali. Crediamo molto nelle potenzialità dell’Europa e specialmente dell’Italia di diventare nuovi centri nevralgici dell’innovazione digitale». Giuseppe Donvito, partner di P101, ha sottolineato: «L’acquisizione di MiSiedo da parte di Restopolitan si colloca in un trend destinato a proseguire, ovvero il rafforzamento dell’Europa mediterranea come ecosistema delle nuove imprese tecnologiche». Stéphanie Pelaprat, ad di Restopolitan ha aggiunto: «Portare il Gruppo Restopolitan in Italia con MiSiedo è per noi una splendida opportunità. Ci sono tutti gli ingredienti per raggiungere lo stesso successo che abbiamo in Francia e Spagna: una rete di ristoranti di qualità, un database di utenti assidui e un team appassionato che condivide la nostra visione».

 

 

 

 

 

Parole O_stili, il manifesto per la cultura digitale arriva in classe

In pochi mesi è nato un movimento virale che vuole cambiare il modo di comunicare in rete. Il Manifesto si sta diffondendo nelle classi anche grazie alle agende che Mondadori Education ha realizzato in collaborazione con Parole O_stili

Diane Jooris usa la realtà virtuale per aiutare i malati di cancro. La storia

Oncomfort, azienda americana, crea software che abbassano i livelli di stress e di dolore dei pazienti affetti da cancro. La fondatrice del progetto racconta a StartupItalia! la sua esperienza che l’ha portata a pensare a questa particolare terapia

Cyber Mid Year Report, fra tendenze e nuove minacce. Le contromisure dell’Europa

La UE si mobilita con iniziative concrete per fare fronte ai continui attacchi informatici. Ecco cosa emerge dai report di metà anno di Cisco, Check Point, Security on Demand e della National Association of State Chief Information Officers (NASCIO)