Codemotion ha chiuso un round da 1,5M con Barcamper Ventures, Invitalia Ventures, LVenture

Aumento di capitale per il progetto innovativo di Chiara Russo e Mara Marzocchi. Tra gli obiettivi, consolidare il percorso di crescita internazionale e allargare la propria offerta

Hub di innovazione internazionale e punto di riferimento per una comunità di 570 mila sviluppatori software e per le aziende IT nell’area EMEA (acronimo dell’inglese Europe, Middle East and Africa), Codemotion ha chiuso un round di investimento con Barcamper Ventures, Invitalia Ventures ​e LVenture Group​, che hanno investito 1,5 milioni di euro nella società fondata nel 2013 da Chiara Russo e Mara Marzocchi. L’aumento di capitale ha l’obiettivo di rafforzare la community di sviluppatori che ruota interno all’azienda, consolidare il percorso di crescita internazionale e ampliare la propria offerta. Per il fondo Barcamper Ventures, che ha guidato l’aumento di capitale, Gianluca Dettori entrerà nel Consiglio di Amministrazione della società.

Codemotion

Da sinistra Mara Marzocchi e Chiara Russo, co-founder di Codemotion

Anche Codemotion Kids!

Codemotion è anche partner dei più rilevanti player internazionali del settore come Cisco, IBM, Google, Microsoft, Intel, Red Hat e Oracle, ai quali offre la possibilità di essere connessi ad un network internazionale di 570.000 developer e oltre 500 esponenti di rilievo della tech community europea. Nel 2013 ha lanciato il progetto Codemotion Kids! ​per formare le giovani generazioni sulle competenze del futuro come robotica, elettronica e programmazione software. Codemotion Kids! ha 8 sedi, si rivolge a ragazze e ragazzi dagli 8 ai 18 anni ed è strutturata su un percorso didattico innovativo basato sul Creative Learning.

Formazione, edutech, lavoro

Offrendo alle professionalità del mondo IT, contenuti tecnologici di livello attraverso le conferenze, le attività di formazione specializzata​, di open innovation e di hackathon​, Codemotion è diventato punto di riferimento per gli sviluppatori software, costruendo una valida offerta nel campo dell’edutech (mercato in forte crescita che si prevede raggiungerà 252 miliardi di dollari entro il 2020). Il ruolo di Codemotion assume anche rilievo in relazione ai cambiamenti del mercato del lavoro: entro il 2020, in Europa si assisterà ad uno skill gap costituito da 756 mila job opening vacanti proprio nelle professionalità legate al mondo IT e dello sviluppo del software.

Codemotion

Codemotion – il team

Obiettivi più ambiziosi

«Siamo estremamente felici di aver chiuso questo round di investimento che ci permetterà di far crescere e consolidare la presenza di Codemotion all’estero in modo veloce e strategico – ha dichiarato Chiara Russo, ceo ​e co-founder di Codemotion  Mara ed io siamo partite quattro anni fa con una vision chiara e nel cuore la nostra passione per la tecnologia. Ora, grazie ad un team in continua crescita e con l’entrata dei nuovi soci, potremo raggiungere obiettivi più ambiziosi, diversificando la nostra offerta per aziende e sviluppatori, che sono e rimangono per noi un valore fondamentale».

Ecosistema

«Il ruolo delle competenze software è centrale per generare crescita e competitività nel mercato IT, un settore che si aggira globalmente intorno ai 625 miliardi di dollari annui. Ma più in generale è cruciale oggi per una maggiore competitività internazionale di qualunque azienda – ha spiegato Gianluca Dettori, partner di Barcamper Ventures ed executive chairman di Primomiglio SGR – riteniamo che Codemotion stia costruendo un ecosistema e un’offerta in grado di colmare il gap di skill in questo campo e la crescente domanda delle aziende di sviluppatori software competenti, preparati e sempre aggiornati con le nuove tecnologie».

Stimolo per l’imprenditorialità al femminile

«Siamo molto soddisfatti di questo investimento perché puntiamo su una startup che mira a diventare il punto di riferimento per tutta la community di developer a livello internazionale – afferma Salvo Mizzi, ceo di Invitalia Ventures – i prodotti e i servizi sviluppati da Codemotion uniscono un alto corredo tecnologico al valore sociale, in quanto vero e proprio aggregatore delle professionalità più richieste oggi sul mercato del lavoro, senza dimenticare la scalabilità del business. Il nostro investimento vuole anche essere uno stimolo per l’imprenditorialità femminile che contraddistingue Codemotion, composta per l’80% da donne».

Impresa di grande valore

«Siamo davvero orgogliosi di questa importante operazione – ha aggiunto Luigi Capello, ceo di LVenture Group e LUISS Enlabs​ – Codemotion è una realtà nata e cresciuta insieme a noi di LVenture Group e in cui abbiamo creduto fin da subito. Il tempo ci ha dato conferma del grande valore di questa impresa e l’investimento chiuso oggi è la rinnovata dimostrazione della fiducia che nutriamo nel loro impegno».

Skuola.net il portale per le ripetizioni con i tutor geolocalizzati

Le ripetizioni troppo spesso si pagano in nero. Skuola.net sta cercando di combattere questo fenomeno offrendo agli studenti la possibilità di prenotare il proprio tutor sia a domicilio sia per lezioni online. Intervista al fondatore Davide Grassucci

Ristorazione: Direttoo la startup che riduce i costi di distribuzione. Intervista

L’intermediazione costituisce il 60-70% del prezzo finale del prodotto; a seconda delle situazioni, produttore o consumatore perdono molto denaro, rispetto a quello che potrebbe essere risparmiato se questo passaggio della filiera fosse ottimizzato dalla tecnologia. Qui si inserisce Direttoo

Galaxy Note 8, più pollici e doppia fotocamera per il phablet di Samsung

Evoluzione dell’S8, con una fotocamera posteriore doppia e lo stilo S-Pen. Prezzo da capogiro: ma le ambizioni di Samsung per il suo Note 8 sono assolute