StartupItalia! Open Summit 2017 fa tappa a Genova e Pesaro

Continua il tour per costruire assieme la prossima edizione dello StartupItalia! Open Summit. Un’evento aperto alle proposte e ai suggerimenti dell’ecosistema. Prossima tappa: Pesaro, 26 settembre 2017

Dopo Milano, Firenze e Roma, ora tocca a Genova: la quarta tappa dell’Open Summit 2017 di StartupItalia! tocca il capoluogo ligure, dove il 18 luglio si riuniranno i rappresentanti dell’industria, dell’ecosistema startup e delle istituzioni per costruire assieme a tutta la community l’evento del prossimo dicembre. L’appuntamento è presso gli uffici di Genova di SoftJam: se sei una startup e vuoi partecipare, basta scrivere a [email protected]. La prossima tappa a Pesaro è già fissata: ci vediamo il 26 settembre!

Una formula nuova

I primi appuntamenti hanno fornito spunti interessanti: sono già moltissime le indicazioni che partner, startupper e tutti coloro che sono intervenuti alle tre tappe del tour di Milano, Firenze e Roma ci hanno offerto, in vista del summit che si terrà a dicembre al Palazzo del Ghiaccio.

Questa settimana saremo ospiti di SoftJam, che ci accoglierà nella sua sede per ragionare assieme su quali saranno i temi da affrontare a #SIOS17 nel corso dei workshop e dei tanti appuntamenti che si svolgeranno nella tappa finale milanese di fine anno: è dalle startup e dalla loro attività sul campo che è possibile cogliere i trend che sono e saranno d’attualità, così come con loro è possibile organizzare gli spazi e le attività che si svolgeranno a dicembre e nel corso di tutti questi mesi che ci condurranno verso l’appuntamento.

Gli ospiti della serata

A Genova incontreremo Elisabetta Migone e Francesco Lato del TAG di Genova, ci sarà Raoul De Forcade del Sole24Ore e l’avv. Francesca Redoano che vanta una competenza specifica nel diritto d’impresa delle startup. Ci sarà l’Istituto Italiano di Tecnologia, ci sarà Fabrizio Barberis che per l’Università di Genova cura gli spinoff della facoltà di Ingegneria, Paola Bellotti di Legacoop Liguria e Fabio Gnecco di Banca Profilo.

Non mancheranno poi le startup e le imprese come DayOne, ArboIP, Smart Track, React4life, o chi si occupa di far incontrare idee e imprese come Maurizio Astuni di Social Hub Genova e Pietro De Martino di BIC Liguria.

Come detto a ospitare la serata presso i suoi uffici sarà SoftJam, fresca vincitrice del premio Partner of the Year alla conferenza Inspire di Microsoft, che sarà presente con il CEO Andrea Pescino e il consigliere delegato alla ricerca Filippo Costa. Atteso anche un rappresentante del sindaco di Genova Marco Bucci, appena eletto alla guida del capoluogo.

Il viaggio Open Summit continua

Il tour di Open Summit 2017 non si ferma qui: dopo Genova toccherà a Pesaro il 26 settembre. E oltre alle cene ci sono molti altri modi per contribuire alla crescita e allo sviluppo di #SIOS17, scrivendo alla pagina Facebook di StartupItalia! o alla nostra email per proposte e candidature per organizzare nuove cene in altre città. Diteci cosa vorreste trovare al Palazzo del Ghiaccio il prossimo 18 dicembre: l’obiettivo è costruire assieme l’intera giornata, e mettere ancora più al centro le startup e tutto quanto fa parte delle loro storie e del loro futuro.

In auto per 30mila chilometri per accompagnare la figlia al college

Huang Haitao aveva promesso a sua figlia che avrebbe attraversato 26 nazioni se fosse stata accettata in un’università americana. Quando la lettera di ammissione è arrivata da Seattle, non ha potuto far altro che partire con lei dalla Cina verso gli Stati Uniti

Diane Jooris usa la realtà virtuale per aiutare i malati di cancro. La storia

Oncomfort, azienda americana, crea software che abbassano i livelli di stress e di dolore dei pazienti affetti da cancro. La fondatrice del progetto racconta a StartupItalia! la sua esperienza che l’ha portata a pensare a questa particolare terapia