Questa infografica cambierà il modo in cui vedi l’economia globale

Dove scoprire che l’Italia è un pezzo ancora importante dell’economia globale (e il ruolo degli altri paesi, nazione per nazione)

E’ stata pubblicata dal sito HowMuch.com e subito ripresa sulle pagine del sito del World Economic Forum. Un’infografica ha messo insieme tutte le nazioni mettendone a paragone la grandezza della prodotto interno lordo nominale. Alcuni risultati sono scontati: il valore del Pil Usa, il suo peso per l’economia globale, e quello della Cina che si conferma seconda potenza al mondo. Poi ci sono gli altri paesi. E l’Italia, che contribuisce al 2,88% del Pil globale. Forse a volte siamo portati a sottovalutarla, ma è in quella fascia di paesi determinanti nella produzione di beni e servizi. E ancora tra i principali paesi europei con Germania, Francia e Regno Unito. I diversi colori indicano i diversi settori di produzione. Il blu scuro dell’Italia rappresenta la produzione di servizi, che è quello maggiore di tutti.  Qui i risultati.

world-economy-gdp-voroni-a7d4

Chi c’è e di cosa si parla al Data Driven Innovation a Roma

24 e 25 febbraio il Dipartimento di Ingegneria dell’Università Roma Tre ospita la seconda edizione dell’appuntamento dedicato alla data driven innovation. Fra gli speaker Raffaele Lillo (Italian Digital Transformation Team) che interviene sul tema Digital Transformation of the Italian Government

«Più sei popolare su Facebook più ti facciamo risparmiare su quello che compri»

Il potere degli influencer applicato all’eCommerce: fare un post su Facebook dicendo cosa compri può valere dai 5 ai 10 euro. E’ l’algoritmo della startup italiana Worldz. Dopo il round da 150K abbiamo intervistato il founder e Ceo, Joshua Priore

Parte Renew the book per accelerare le migliori startup editoriali

Algoritmi o community online? Chi sceglierà i libri che leggeremo domani? Abbiamo chiesto a Tomaso Greco di bookabook di raccontarci che cos’è Renew the book, il contest di accelerazione riservato a cinque startup che innovano l’editoria libraria

Perché per un mese, ogni martedì, siamo usciti dalla nostra redazione (e non finisce qui)

Siamo bravi con le parole, ma ci piace di più fare: così è nato un format di networking “leggero” e anche un po’ “carbonaro”. Le quattro colazioni The Next Tech a Milano con le startup sono state utili? Chiedete pure feedback a chi c’era