Questa infografica cambierà il modo in cui vedi l’economia globale

Dove scoprire che l’Italia è un pezzo ancora importante dell’economia globale (e il ruolo degli altri paesi, nazione per nazione)

E’ stata pubblicata dal sito HowMuch.com e subito ripresa sulle pagine del sito del World Economic Forum. Un’infografica ha messo insieme tutte le nazioni mettendone a paragone la grandezza della prodotto interno lordo nominale. Alcuni risultati sono scontati: il valore del Pil Usa, il suo peso per l’economia globale, e quello della Cina che si conferma seconda potenza al mondo. Poi ci sono gli altri paesi. E l’Italia, che contribuisce al 2,88% del Pil globale. Forse a volte siamo portati a sottovalutarla, ma è in quella fascia di paesi determinanti nella produzione di beni e servizi. E ancora tra i principali paesi europei con Germania, Francia e Regno Unito. I diversi colori indicano i diversi settori di produzione. Il blu scuro dell’Italia rappresenta la produzione di servizi, che è quello maggiore di tutti.  Qui i risultati.

world-economy-gdp-voroni-a7d4

Alla scoperta delle frontiere digitali della didattica: il 5 maggio c’è l’Edu Day a L’Aquila

Si terrà in Abruzzo la seconda edizione dell’Edu Day di Microsoft, una giornata di formazione e informazione dedicata a insegnanti, animatori digitali e dirigenti scolastici sulle nuove tecnologie digitali per la didattica

Un metodo per stampare in 3D con la polvere di Marte

L’idea quasi fantascientifica della colonizzazione dello spazio ha ispirato i ricercatori della Northwestern University che hanno pensato a un modo per realizzare strumenti necessari alla vita umana con la fabbricazione digitale sfruttando le risorse del suolo extraterrestre

La Nato aprirà un centro di Info warfare, a Helsinki

“Il centro – ha detto il ministro degli Esteri finlandese Timo Soini in conferenza stampa – è stato realizzato per sensibilizzare alle minacce ibride e a come queste possano sfruttare le vulnerabilità delle moderne società occidentali.