Redazione

Redazione

Ott 31, 2017

The Cloud Show: la nuvola Oracle come chiave della digital transformation

Un pomeriggio dedicato alla trasformazione digitale in chiave cloud. Alla ricerca dei cloud hero, vero motore dell'innovazione

Un appuntamento che si rinnova anno dopo anno, e che in questa edizione sarà centrato sulle potenzialità della nuvola: The Cloud Show, così si chiama l’appuntamento che Oracle ha fissato per il prossimo 9 novembre al Palazzo del Ghiaccio di Milano, in Via Piranesi 14. Un’occasione per parlare di trasformazione digitale in chiave cloud, con al centro i protagonisti di questa innovazione che sempre di più si va facendo strada nelle aziende di ogni dimensione.

 

La nuvola motore dell’innovazione

“Dopo avere ascoltato le storie che racconteremo nel Cloud Show, nessuno potrà più avere dubbi sul fatto che il cloud è il vero motore dell’innovazione”: sono le parole di Fabio Spoletini, Country Leader di Oracle Italia, convinto che è sulla nuvola che si compirà la vera digital transformation. Ma ci saranno anche altri temi che saranno toccati nel corso della giornata, come l’intelligenza artificiale, l’open innovation, senza dimenticare le ultime tendenze tecnologiche come chatbot, IoT e le sfide della GDPR.

 

“Il cloud è oggi autenticamente pervasivo, adottato sempre più anche nel nostro paese non solo a livello di servizi, ma anche per trasformare il concetto stesso di IT attraverso servizi di infrastruttura as a service e per mettere in rete il patrimonio informativo e i diversi processi – prosegue Spoletini, illustrando i temi di The Cloud Show – Un percorso inarrestabile che oggi trova nuova forza con la rivoluzione che arriva dall’intelligenza artificiale e dal machine learning: strumenti potenti che con il cloud possono essere nativamente integrati in piattaforme, dati e servizi, con una semplicità altrimenti impossibile”.

 

A The Cloud Show, Oracle e i suoi partner cercheranno i veri cloud hero: coloro che prima di tutti gli altri hanno già approfittato delle potenzialità della nuvola, sfruttando i servizi in cloud per avviare una trasformazione profonda di processi, servizi e prodotti che in questo modo risultano più semplici da usare, disponibili su qualunque piattaforma e pronti a evolversi rapidamente per seguire le esigenze del business.

L’agenda di The Cloud Show

Sarà un pomeriggio pieno quello del 9 novembre: si parte alle 13:45 con gli accrediti e l’apertura della demo area, dove si potranno toccare con mano alcune soluzioni tecnologiche basate sulla piattaforma Oracle che si muovono su settori diversi come l’AI, la Internet of Things, la GDPR (la nuova normativa europea relativa alla privacy) e la creazione e sviluppo di nuove soluzioni in ambito Fintech. Alle 15 partirà la plenaria, condotta dalla giornalista Barbara Carfagna e dall’intrattenitore Enrico Bertolino, e gli interventi del vicepresidente Gartner Bianca Granetto e del country leader di Oracle Italia Fabio Spoletini.

Dopo avere ascoltato le storie che racconteremo nel Cloud Show, nessuno potrà più avere dubbi sul fatto che il cloud è il vero motore dell’innovazione.

Fabio Spoletini, Country Leader di Oracle Italia

A seguire le testimonianze dei partner e delle aziende che assieme ad Oracle hanno compiuto passi importanti verso una piena digital transformation: Camilla Benedetti (Danieli Officine Meccaniche), Giorgio Boscolo (Boscolo Tours), Gianni D’Onofrio (Wind Tre), Giaia Franceschini (Moleskine), Fabio Giannotti (UBI), Fabio Giulian (Cabel Industry), Daniele Grasso (Mediaworld), Fabrizzio Locchetta (Siram), Roberto Perelli (Tecnocasa), Emilia Rio (A2A).

 

Per concludere la giornata, party finale a partire dalle 19:00.

 

La partecipazione a The Cloud Show è gratuita, previa registrazione. Per seguire gli aggiornamenti sull’agenda e sull’evento basterà seguire l’account @OracleItalia e l’hashtag #CloudShowIT.