Lorenzo Gottardo

Lorenzo Gottardo

Nov 9, 2017

BacktoWork24, in un anno raccolti 750mila euro dalle startup di Digital Magics

Round d'investimento e competenze professionali: a un anno di distanza, la partnership tra network e incubatore ha fornito strumenti concreti di sviluppo a diverse eccellenze innovative italiane

“Gli investimenti raccolti dalle startup partecipate ammontano a 750mila euro”, questo l’annuncio che ha dato Digital Magics durante il network di BacktoWork24.

Primo esempio di questo genere in Italia, il sistema di BacktoWork24 offre soluzioni integrate per favorire l’investimento di risorse finanziarie e competenze professionali da parte di manager e investitori. Con l’obiettivo di creare un circolo virtuoso in grado di favorire l’afflusso di finanza e know-how con modalità innovative verso l’economia reale.

ProfumeriaWeb e gli altri

ProfumeriaWeb, l’ecommerce dedicato alla vendita di profumi, cosmetici e make-up a prezzi competitivi. Poi GRAMPit, il sistema di assistenza agli anziani nelle attività quotidiane e controllo da parte della famiglia. Ma anche Let.life, la startup permette agli utenti e alle aziende di dare un’anima digitale agli oggetti, associando loro contenuti come scadenze, eventi, ricordi, informazioni. Sono solo alcune delle giovani aziende di Digital Magics che, grazie ai round di finanziamento per un totale di 750mila euro, hanno avuto l’opportunità di potenziare il proprio business.  Merito anche dei Club Deal di BacktoWork24, luogo d’incontro tra le startup dell’incubatore e manager che hanno apportato competenze strategiche per lo sviluppo dei processi e del marketing.

I nostri talenti hanno approfondito i loro modelli di business con manager e investitori, che riconoscono l’importanza e le potenzialità del digitale

Interventi dall’evento

“La sinergia con Digital Magics ci ha permesso di costituire un unico grande polo capace di creare vero valore aggiunto per le startup – ha spiegato Alberto Bassi, Amministratore Delegato di BacktoWork24 – il primo bilancio è positivo, ma siamo certi che il trend di crescita ci consentirà a breve di annunciare altri nuovi importanti traguardi”. Bilancio positivo anche per  Marco Gay, Vicepresidente Esecutivo di Digital Magics. “Siamo soddisfatti dei risultati raggiunti dalle startup che abbiamo presentato al network e che hanno ottenuto un round di investimento. I nostri talenti hanno approfondito i loro modelli di business con manager e investitori, che riconoscono l’importanza e le potenzialità del digitale”.