Luca Annunziata

Luca Annunziata

Nov 27, 2017

La web-tax nasce nel 2019, Monaco abbandona Linux e la strana storia dei bitcoin perduti

Tutto quello che vale la pena sapere, oggi, nel mondo della tecnologia. Notizie perfette per chiacchierare davanti a un caffè

Prossimamente: web-tax

La commissione incaricata ha licenziato lo schema della tassazione per le transazioni digitali: aliquota fissa al 6%. Ma ci sono ben tre decreti attuativi da scrivere, e non se ne parla in ogni caso prima del 2019. Dovrebbero (dovrebbero) essere escluse le PMI e i liberi professionisti: una tassa per colpire Amazon e compagnia? 💰

 

***

Alla ricerca del bitcoin perduto

Ci sono milioni di monete di criptovaluta che sono andati perduti. E non potranno essere recuperati. Lo sostiene uno studio che individua in particolare nel patrimonio di Satoshy Nakamoto, creatore del bitcoin, uno dei buchi neri di questa economia alternativa. 💸

 

***

Ciao ciao Linux, bentornato Windows

La storia di Monaco di Baviera è stata per anni sugli scudi dei sostenitori di Linux come prodotto desktop per tutti. Ora pare proprio che la municipalità della capitale del land del sud della Germania abbia deciso che il gioco non vale la candela: si torna a Windows 10 e Office 2016, costa meno. Microsoft ringrazia. 🍻

 

***

Nuova legge per i droni nel Regno Unito

Più controlli, test per i piloti. Nei casi estremi anche sequestro del drone. Oltremanica fanno sul serio, ma l’obiettivo è di integrare i nuovi oggetti volanti nella vita di tutti i giorni. 👩‍🚀

 

***

L’economia della condivisione a mezzo bici

Il bike sharing senza stallo, quello che ha debuttato anche da noi con Ofo e Mobike, come simbolo del cambiamento in Cina. Una riflessione dell’inviato del New York Times. 🚲