immagine-preview

Gen 23, 2018

United Ventures SGR investe 10 milioni di euro in brumbrum SpA

Il gestore italiano di Venture Capital specializzato in investimenti in società innovative nei settori del software e delle tecnologie digitali punta sul rivenditore diretto di auto online

Ammonta a dieci milioni di euro l’investimento che United Ventures SGR, il gestore italiano indipendente di Venture Capital, ha deciso di effettuare su brumbrum SpA, rivenditore online di auto usate. Si tratta della prima operazione del nuovo fondo “UV2” nel round d’investimento, cosiddetto “Series A” effettuata dalla società da Paolo Gesess e Massimiliano Magrini. “UV2” è il secondo fondo nato nel dicembre 2017 che, dopo aver finalizzato il primo closing a 75 milioni di Euro, ha come obiettivo raccogliere nel corso del 2018 fino a 120 milioni di Euro. “I pillar su cui si fondano i nostri investimenti sono sempre due: people and market size. brumbrum ha un team di altissimo livello, non solo i fondatori ma anche tutta la prima linea, ed opera in un mercato che può sviluppare volumi importanti” ha dichiarato a StartupItalia! Paolo Gesess, Managing Partner e co-founder di United Ventures.

Leggi anche: Bankitalia autorizza United Ventures a diventare Società di Gestione Risparmio

“Siamo molto felici di lavorare insieme a United Ventures su un progetto ambizioso che mira a fare di brumbrum il leader del mercato digitale dell’auto in Italia” – è stato il commento di Francesco Banfi, Founder & CEO di brumbrum – “Grazie al round di “Serie A” guidato da United Ventures – il più grande a oggi nel nostro settore – potremo accelerare i nostri piani di crescita per creare il brand di riferimento per i consumatori nel processo di acquisto digitale di un’automobile a livello nazionale. I dati che riguardano il primo anno di attività di brumbrum.it sono molto incoraggianti, così come le previsioni di crescita per il prossimo anno. Secondo le nostre analisi, i canali e-commerce andranno via via affermandosi rispetto ai canali tradizionali. Siamo certi di aver imboccato la strada giusta interpretando una tendenza di mercato che ben si applica anche alla vendita di auto attraverso un processo d’acquisto che parte e si risolve totalmente online. Il nostro modello di business è costruito su un solido rapporto di fiducia tra noi e il cliente finale.”

“La mission di UV2 è quella di investire in aziende che attraverso la tecnologia possono concretamente incidere e trasformare settori industriali maturi e sviluppati come quello della compra/vendita di auto” – ha affermato Paolo Gesess, Co-founder e Managing Partner di United Ventures – “In brumbrum abbiamo trovato un team di imprenditori con l’ambizione e le competenze necessarie per costruire un’azienda leader nel settore e-commerce di auto con concrete possibilità di affermarsi sul mercato italiano ed europeo.”

A ingolosire United Ventures SGR con ogni probabilità i dati di vendita del mercato italiano dell’automobile che, nel 2017, ha raggiunto quota 60 miliardi di Euro, con oltre 4.6 milioni di veicoli venduti in ambito B2C (nuovo, usato e a Km 0). Un comparto economico e strategico importante che fino a oggi non ha ancora visto la nascita di operatori di e-commerce puri come brumbrum, dove il processo di acquisto può essere completato totalmente online e l’auto viene consegnata direttamente a domicilio. E, proprio su queste caratteristiche, United Ventures SGR è pronta a scommettere, a iniziare da un capitale rilevante.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter