Mar 30, 2018

Startup Competition e Fake News Hackathon: due iniziative per l’innovazione digitale, al Web Marketing Festival

In programma il 21, 22 e 23 giugno al Palacongressi di Rimini, il Festival si prepara alla sua prima 3 giorni, lanciando due iniziative per incentivare lo sviluppo e supporto di business idea e soluzioni innovative.

Dalle tematiche affrontate alle iniziative in programma fino al format stesso dell’evento, la 6^ edizione del Web Marketing Festival, evento italiano sull’innovazione digitale, si presenta quest’anno ricco di novità. Per la prima volta su tre giorni – il 21, 22 e 23 giugno – il mondo digitale si dà appuntamento al Palacongressi di Rimini per approfondire i temi del digitale e le nuove tecnologie al servizio dell’innovazione: un’occasione di networking e business per professionisti e AD, brand e corporate del settore, startup e giornalisti. Come? Aprendo le porte con più di 30 sale formative, 400 speaker e 20 iniziative in programma, alcune delle quali hanno già preso il via, tra cui la Startup Competition e il Fake News Hackathon.

 

Un evento all’insegna della digital innovation che riparte, dopo i numeri record della passata edizione, quando i 38.000 metri quadrati della prestigiosa location riminese sono stati popolati  da oltre 12.000 presenze, da 200 tra sponsor e partner e oltre 300 tra startup e investitori.

Anche quest’anno, anche all’interno dell’Area Espositiva del Festival, sono attesi i maggiori player del mondo tech e le più importanti realtà aziendali internazionali del settore, per un evento dal respiro più che mai internazionale e che accenderà i riflettori sugli scenari presenti e futuri del settore.

Startup Competition e Fake News Hackathon

Sono due le iniziative attualmente in corsa dedicate a business ideas e a progetti innovativi.

La prima è la Startup Competition dopo gli oltre 1000 progetti candidati e un valore complessivo di 400.000 euro in premi messi a disposizione nel corso delle passate edizioni, anche quest’anno darà la possibilità a startup e idee innovative di presentare il proprio pitch di fronte alle più rilevanti realtà in ambito digitale tra cui venture capital, investitori, partner corporate, stakeholder, e al pubblico in sala.

Amazon Web Services, Angel Partner Group, Enel, Barilla, Nana Bianca, Electrolux, growITup, Cariplo Factory, AlmaCube, Aster, Digital Magics, H-FARM, Healthware International, Innogest, IBAN, I3P Torino, iStarter, Lventure Group, Endeavor Italia, Superpartes, Sella Lab, San Marino Innovation, Star Boost, Startupitalia, The Hive, TIM #Wcap, UniCredit Start Lab, United Ventures, MamaCrowd e Siamo Soci: sono questi alcuni dei partner coinvolti che potranno scegliere di valorizzare e supportare fattivamente i progetti d’impresa.

 

La seconda, è un hackathon che si lega e aggancia a un problema più che mai attuale: la gara tra soluzioni innovative sarà dedicata alle “Fake News, fenomeno che negli ultimi anni ha conosciuto una rapida crescita generando un impatto socio – economico forte e trasversale a tutti i settori, del quale si sta cercando di capire le esatte conseguenze. Un problema che sta proliferando in particolare sui social network: sono oltre 60mila, infatti, gli articoli che si riferiscono a questo tema.

 

Si tratta di una vera e propria gara, alla quale si può partecipare sia singolarmente sia in team, con profili professionali differenti: programmatori, data analyst, designer e professionisti del mondo editoriale sono chiamati a raccolta al fine di trovare soluzioni efficaci per contrastare la disinformazione online.

 

Al termine della sessione, che durerà per tutto l’arco dell’evento, i finalisti avranno la possibilità di presentare il proprio progetto di fronte ai partecipanti dell’evento e a una platea composta da esperti e aziende leader del settore. Sarà una giuria di esperti a decretare il vincitore dell’Hackathon.

La tre giorni di Rimini

Il Web Marketing Festival ha in serbo, quindi, un programma e iniziative che volgeranno lo sguardo a 360° verso il futuro e l’innovazione: 3 giorni tra formazione, approfondimenti e dialogo con agli addetti ai lavori, con le più importanti realtà del settore e con i futuri talenti.

L’Italia crede nell’innovazione digitale. Si può sintetizzare così il fermento e l’impegno che si sta propagando all’interno non solo del mondo corporate e business, ma anche educativo, sociale, artistico, culturale – spiega Cosmano Lombardo, Chairman del Web Marketing Festival.

L’Italia crede nel digitale, ne ho vista e conosciuta una parte durante le precedenti edizioni del Festival, quella che investe, fa ricerca e crede nelle nuove tecnologie applicate in ogni sfera della società, facendone leve importanti per la crescita e competitività del mercato, ma anche per lo sviluppo e il sostegno di cause sociali.

L’Italia crede nell’innovazione, sospinta dai tanti talenti e realtà corporate che creano e portano avanti soluzioni tecnologiche di primo piano, coltivando “in-house” le proprie idee e progetti innovativi, un’avanguardia digitale Made in Italy dalla maturità internazionale. È quello che abbiamo visto nelle passate edizioni e che vedremo, ancora più in grande, nell’edizione 2018 del Web Marketing Festival che ci attende”.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter