immagine-preview

Mag 4, 2018

Satispay protagonista della nuova puntata di StartupItalia! in onda su La7

Barbara Gasperini questa settimana ha intervistato Alberto Dalmasso CEO della startup che sta rivoluzionando il modo di pagare

Pagare semplicemente facendo un click sul telefono. Fino a pochi anni fa sembrava impensabile. Ora è possibile grazie al lavoro del team di Alberto Dalmasso fondatore e CEO di Satispay, l’app che semplifica i pagamenti rendendo possibile pagare le piccole spese quotidiane attraverso lo smartphone.

Satispay è una vera e propria eccellenza dell’ambito Fintech ed è stata protagonista nel 2017 di uno dei round di finanziamento più importanti mai avvenuti in Italia: la cifra di 18 milioni di euro ha portato la raccolta totale a 27 milioni di euro (ne abbiamo parlato qui). Protagonisti per ben due volte della finale di StartupItalia! Open Summit, a fine 2017 sono entrati nella Fintech100, la classifica di KPMG e H2 Ventures nella categoria Emerging stars.

Dalmasso, classe 1984, una laurea in economia e sei anni di esperienze in ambito commerciale qualche tempo fa ci aveva raccontato com’era iniziata l’avventura con i due soci Dario Brignone e Samuele Pinta: «Alla fine del 2012 ci siamo licenziati e nel gennaio 2013 abbiamo iniziato a lavorare full time. Siamo nati da un bisogno concreto: creare la possibilità di pagare anche piccole somme di denaro senza contante, idea insostenibile a causa dei circuiti di pagamento attuali, perché dietro ogni transazione con la carta c’è una filiera che deve essere remunerata e che è costosa per l’esercente e persino per il consumatore».

 

Leggi anche: Da StartupItalia! Open Summit ai mercati esteri. Intervista a Alberto Dalmasso (Satispay)

 

Da quella intuizione del 2012 molte cose sono cambiate. Ora Satispay sposta denaro al ritmo di 9 milioni di euro al mese, conta 300mila utenti attivi e circa 34mila esercenti comprese Esselunga, Coop, Yamamay e anche Eataly. Secondo i dati dell’Osservatorio Mobile Payment & Commerce del Politecnico di Milano gli acquisti via smartphone in negozi fisici sono saliti dai 10 milioni di euro del 2016 ai 70 milioni del 2017. Metà di quei 70 milioni sono “passati” dall’app Satispay (ne avevamo parlato qui).

La puntata in onda su La7

Nella rubrica StartupItalia! in onda sabato 5 maggio alle 12.45 su La7, Barbara Gasperini approfondisce i servizi forniti da Satispay insieme ad Alberto Dalmasso. La puntata è girata nel cuore tecnologico di Milano, in zona Garibaldi tra il Fintech District, sede della startup e Eataly, uno degli store in cui è possibile pagare con l’app e il supermercato del futuro di COOP Lombardia.

Per scoprire qualcosa di più sull’idea alla base del progetto su quali sono le ambizioni di Alberto per il futuro della sua azienda, e per vedere quali sono le nuove funzioni dell’app, non resta che sintonizzarsi su La7 domani, sabato 5 maggio: per seguire assieme a noi una nuova puntata di Magazine7 a partire dalle 12:45.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter