immagine-preview

Mag 9, 2018

Man’s World arriva a Milano. Al via la tre giorni tra tecnologia, motori e fashion

Dopo Zurigo, Losanna e Amburgo il boutique event arriva nel capoluogo lombardo, negli spazi post industriali di Fabbrica Orobia dall'11 al 13 maggio

Tramontato lo stereotipo dell’uomo che non deve chiedere mai, il maschietto del 2018 non solo chiede, ma si coccola anche. Tra profumi e vestiti eleganti, risulta forse persino più vanitoso delle appartenenti all’altra metà del cielo. E poi drink di classe, cibi sofisticati e persino qualche gioco, tra cui le vecchie piste con le automobiline elettriche che tanto andavano di moda una decina d’anni fa. Tutto questo e molto di più al Man’s World,  il boutique event che aprirà i battenti dall’11 al 13 maggio a Milano, negli spazi post industriali di Fabbrica Orobia.

Il dandy del 2018, un po’ hipster, un po’ dannato

L’uomo raccontato da Man’s World ama il lusso, le comodità e tutto ciò che è bello. In perenne bilico tra le ultime tendenze in fatto di moda e un dandismo d’annata e dannato, che lo renda curioso e ricercato. Non vivrà forse la “vita spericolata” che cantava Vasco, ma ad assomigliare a Steve McQueen certo non rinuncia, e nemmeno a bere whisky al Roxy bar. Ecco perché, al Man’s World, è possibile assaporare drink di classe, inforcare motociclette custom, visitare barber shop d’altri tempi, partecipare a degustazioni di sigari che sembrano uscire da opere letterarie di Ernest Hemingway, provare fragranze sofisticate e perché no, indossare pure abiti sartoriali. Scelte sofisticate anche per ciò che riguarda la musica: sarà il Rythm’n’Blues di Sugar Daddy and The Cereal Killers a fare da colonna sonora alla serata di pre opening di Man’s World per stampa, partner ed espositori.

Carte da gioco e arte

E dato che l’ideale maschile di qualsiasi epoca tenderà sempre a James Bond, tra i support partner di Man’s World c’è SAINT-VINCENT Resort&Casino, che proporrà momenti di academy sul gioco della Roulette e del Black Jack, così da non farvi sfigurare la prossima volta che varcherete le porte di una casa da gioco. Spazio anche all’arte con la galleria milanese di Glauco Cavaciuti che esporrà opere di Giuseppe Friscia, Manuel Felisi e Giorgia Zanuso. Presente anche l’esposizione “Uomini semplicemente uomini”, realizzata dal fotografo Mimmo Dabbrescia con i ritratti scattati in quarant’anni di carriera a uomini come Eugenio Montale, Giorgio de Chirico e Julian Schnabel.

Tra gli altri partner dell’evento anche il nuovo brand targato Discovery che ha debuttato pochi giorni fa sul digitale terrestre al canale 56: MOTOR TREND. Oltre 60 i brand presenti, tra cui: 21 Club Tattoo, Acer, Albeni 1905, Aléc the hatmaker, American Dreams, Apebedda, Aryk Old Paint, Barba Milano, Bicerìn Milano, Blue Nomade, BMW Motorrad, Bullfrog, Bun Apetit, CASE Construction Equipment, Chevalier Project, Cofficina, Compagnia dei Caraibi, Dario Morlacchi, Fever Tree, Gattonis, Gate32-Harley Davidson, Glauco Cavaciuti Arte, Harley Davidson Gate32 Milano, Inspiration, Iveco Orecchia, L.G.R., MOTOR TREND, Moto Heroes, My Bar, Nove25, Officine Federali, Oldranda, Ortyx birra artigianale, Papillover, Parco1923, Prata&Mastrale, Pucci Piada, Pure Sardinia, Retouche, Rokiwuz, Rum Brugal 1888, Rusted Vintage, Sabatini Gin, Saint-Vincent Resort&Casinò, Scalo Milano, Spinebike, Serà Fine Silk, Stefano Raffa, The Bespoke Dudes Eyewear, Thoman Mennell, Titus Mobility Solutions, To’ak Chocolate, Unicum, Valli Store e Womo. Chi volesse acquistare i biglietti per Man’s World clicchi qui.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter