Mag 24, 2018

Talent Garden road to Vienna. A ottobre verrà aperto il primo hub “tedesco”

La piattaforma di networking aprirà a ottobre una struttura nel cuore della capitale austriaca. Partner nell'iniziativa il business angel Startup300. Il CEO Dattoli: "Grande opportunità in una città in forte crescita"

Talent Garden tocca quota 24, come il numero di campus attivi in Europa cui da ottobre si aggiungerà l’hub di Vienna. La piattaforma di networking si lancia in una nuova impresa accompagnandosi a un partner d’eccezione. Socio del progetto sarà, infatti, Startup300, il più importante business angel attivo in Austria.

L’obiettivo: creare una rete d’innovazione in tutto il Paese gettando contemporaneamente un ponte di cooperazione, aldilà delle Alpi, con le realtà italiane.

Un hub a Vienna

A due passi di distanza dal Danubio, proprio nel cuore del 9° distretto di Vienna. Questa la location prescelta per il nuovo hub di Talent Garden in un edificio di 6 piani facilmente raggiungibile con tram e metropolitana.

Una grande opportunità in una città che possiede una comunità digitale in continua crescita

La struttura è stata pensata per ospitare 500 postazioni di lavoro a disposizione di freelance, startup tech e laboratori di innovazione aziendale. Non mancherà, inoltre, la Talent Garden Innovation School, la piattaforma educativa che forma studenti, professionisti e aziende negli ambiti più richiesti dal mercato digitale. Settori come coding, user experience, data analytics e digital transformation.

Un incontro del Talent Garden Innovation School

“Abbiamo scelto Vienna tra molte città europee perché pensiamo che possa diventare uno dei principali poli tecnologici in Europa”, ha spiegato Davide Dattoli, CEO di Talent Garden. “La città rappresenta una comunità digitale in continua crescita, l’hub ha ricevuto un feedback incredibilmente positivo da parte di aziende come Raiffeisen Bank International e da molti altri player del settore, nonché delle autorità pubbliche, e, infine, vanta di co-fondatori locali che hanno creduto da subito nel nostro progetto”.

 

Albania, Danimarca, Irlanda, Italia, Lituania, Romania, Spagna e ora anche Austria: il network di Talent Garden sta conquistando l’Europa e punta in breve a oltrepassare l’Atlantico. Da poco è stata, infatti, annunciata la scelta di aprire un hub a San Francisco per consolidare e migliorare i rapporti di collaborazione con partner internazionali come BMW, Google e PwC.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter