immagine-preview

Giu 24, 2018

Vacanze naturiste? C’è una startup apposta per voi

Si chiama NaturistBnB e offre ogni genere di sistemazione, dai bed and breakfast alle barche a vela, fino alle case sugli alberi.

Le vacanze estive si avvicinano e la notizia è che quest’anno sarà più facile organizzare delle vacanze in perfetto stile naturista. Merito di due 40enni finlandesi, Petri e Minna Karjalainen che, stufi di non riuscire mai a trovare un alloggio in cui poter vivere in libertà secondo le loro usuali abitudini domestiche, hanno deciso di trovare una soluzione.

«Abbiamo semplicemente pensato che sarebbe stato bello se ci fosse stato un sito di prenotazione come Airbnb, ma dedicato al nostro modo di vivere», hanno dichiarato alla Cnn. E infatti, essendo lui un programmatore e lei una consulente di viaggi, hanno pensato di realizzare una versione “senza veli” di Airbnb, attraverso cui usufruire di strutture per vacanze che accettino il “nude look”. Si chiama NaturistBnB, ma è stato già soprannominato l’Airbnb per nudisti.

L’Airbnb dedicato ai nudisti

«Non è certo una sfida a un portale come Airbnb – precisano i due creatori – ma semplicemente un sistema pensato per una nicchia di persone che praticano questo stile di vita». La loro piattaforma web infatti, offre soluzioni per chi è alla ricerca di posti per naturisti per le proprie vacanze, con ogni genere di sistemazione.

Era qualcosa che mancava e lo abbiamo creato 

I guadagni per loro arrivano dalle commissioni sulle prenotazioni. E il circuito di alloggi in affitto cresce di giorno in giorno: dagli appartamenti alle ville, dai bed & breakfast alle tende, dalle barche a vela alle case sugli alberi. Ma anche una sola stanza o un semplice divano libero in salotto.

Insomma, su NaturistBnb si trova davvero di tutto. Una volta effettuata la prenotazione, non ci sono particolari divieti o regole da rispettare. Anche se i due fondatori consigliano sempre di contattare gli host per verificare se ci siano delle aree della casa dove è possibile girare nudi e altre dove invece è sconsigliato farlo (come può essere un giardino condominiale).

Sul sito poi si trovano anche consigli per chi affitta casa, su dove e come praticare il naturismo nelle varie località di villeggiatura.

Alloggi anche in Italia

A pochi mesi dal lancio, si trovano già centinaia di soluzioni disponibili. Scorrendo tra le pagine del sito, troviamo note località del naturismo, come Cap d’Agde in Francia o alcune mete della slovene. Ma anche alloggi e attività in altre parti del mondo, da Londra fino a New York.

E c’è anche una discreta presenza di italiani. A Firenze, ad esempio, è possibile prenotare una stanza con sauna. A Cellino Attanasio, in Abruzzo, Giulio mette a disposizione una casa-vacanze con un giardino spazioso e un gazebo. Mentre a Cabuderra, in Sardegna, c’è la Residenza Del Sole, una grande struttura ricettiva per soli nudisti.

Per chi invece volesse fare delle scelte diverse, potreste anche avere tutto per voi un bel divano vicino all’aeroporto di Fiumicino (per 12 euro a notte) o, se avete bisogno di più spazio, un intero casolare in Umbria e perfino un trullo ad Alberobello.

@antcar83

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter