Lifestyle

La nuova legge sui ristoranti a casa, valutata punto per punto da Gnammo

La startup italiana di social eating spiega cosa prevede il DdL sull’home restaurant approvato alla Camera. Tra i vari provvedimenti l’obbligo di pagamenti digitali, bocciato il limite di fatturato (ma non quello di coperti)

di Paolo Fiore
Economia digitale

La pubblicità non basta: media (tech) company e nuovi modelli per salvare il giornalismo

Le tech company vogliono fare gli editori. Mentre i giornali devono essere sempre più tecnologici. Alla ricerca di un nuovo modello di business che superi non solo le difficoltà della carta ma anche quelle della pubblicità

di Paolo Fiore
Analisi

Facebook, la caccia alle bufale e le crepe della neutralità

Il social network ha lanciato una funzione anti-fake. Il meccanismo è coerente con la storia di Facebook, che non interviene direttamente sui contenuti. Anche se le bufale stanno facendo vacillare la corrispondenza tra “neutro” e “buono”

di Paolo Fiore
Economia digitale

Il primo documento congiunto di 7 associazioni delle startup italiane: 13 cose da fare subito

Attrarre talenti (e non solo formarli), decuplicare i capitali di rischio. E ancora: privilegiare chi può davvero scalare e incentivare le acquisizioni con la defiscalizzazione: sono le proposte di un documento unitario firmato da AIFI, APSTI, Endeavor, IBAN, Italia Startup, PNICube, Roma Startup

di Paolo Fiore
Interviste

Perché l’Italia è tornata nei radar degli investitori internazionali. Zuco, Octo Telematics

“C’è ancora molta strada da fare”, c’è stata “la conferma di “un ecosistema in crescita” che incuriosisce gli investitori. L’accoglienza è stata più “calorosa” rispetto al Tech Tour del 2003. Quando Zuco, oggi co-presidente dell’evento, era uno degli startupper in mostra

di Paolo Fiore
Analisi

AirBnB, social eating e secondary ticketing sono in discussione in Parlamento

Niente tassa su AirBnB, stretta sui bagarini digitali e regolamentazione degli home restaurant. In questi giorni la Camera discute alcuni provvedimenti che riguardano le piattaforme digitali. Tra inerzia, passi avanti e nodi ancora da sciogliere

di Paolo Fiore
Economia digitale

Oggi il Tech Tour torna in Italia dopo 5 anni. Ecco perché è un’opportunità per l’intero ecosistema

Il Tech Tour fa tappa a Torino e Roma. È un evento che mette di fronte startup selezionate e investitori. Marco Trombetti (Pi Campus): “È un modo per dire che che le cose sono cambiate”

di Paolo Fiore
Dal Mondo

Calexit, un venture capitalist vuole portare la California lontana da Trump

Shervin Pishevar, fondatore di Sherpa Capital, sta promuovendo New California, un movimento che punta a una secessione temporanea. Progetto poco fattibile, che però serve per tradurre il peso economico in politico

di Paolo Fiore
Lifestyle

Zooppa, la startup dei video contest che cresce negli Usa e sviluppa in Italia

Sede a Seattle e progettualità in Italia: la startup si muove come un “social network del talento creativo”. Chiuderà il 2016 con un fatturato di 3 milioni di dollari. Intanto guarda a Singapore e ai video immersivi

di Paolo Fiore
News

Un giornalista crea una startup editoriale tra calcio e finanza. Il modello DB Media

Andrea Di Biase, ex giornalista di MF-Milano Finanza, ha aperto una che punta su un nuovo progetto editoriale: rilanciare CalcioeFinanza.it. Senza illudersi che tutto possa reggersi sulla pubblicità. La sua ricetta

di Paolo Fiore
Analisi

Abbiamo il 4° unicorno del food europeo: è Takeaway.com (e chi sono gli altri 3)

Grazie all’Ipo, il gruppo olandese supera il miliardo di dollari. Diventano così quattro gli unicorni del food delivery europeo: Takeaway, Deliveroo, Just Eat e Delivery Hero. Che si stanno muovendo per spartirsi il continente (con alcune intersezioni)

di Paolo Fiore
Analisi

1,7 miliardi investiti in 6 mesi dalle grandi del tech: è il Rinascimento dell’hardware

Venture capital e grandi gruppi stanno investendo sempre di più sull’hardware: 1,7 miliardi nel primo semestre 2016. Facebook ha aperto un laboratorio da 2 mila metri quadri. Snapchat è diventata una “camera company”. E Google ha battezzato un nuovo corso

di Paolo Fiore
Analisi

Videogiochi come un lavoro vero: così gli eSport sono diventati un mercato da mezzo miliardo

Gli eSport valgono già 463 milioni di dollari. Entro tre anni sarà superata quota un miliardo. Tra ricchi tornei, squadre e giocatori star, la competizione sta cambiando il business dei videogiochi

di Paolo Fiore
Analisi

Chi sono e cosa fanno le principali Fondazioni a sostegno startup (49 milioni finanziati)

Le fondazioni d’impresa italiane hanno erogato 48,7 milioni in quattro anni per facilitare l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. In alcuni casi sono un’opportunità per chi ha una bona idea e vuole fare impresa

di Paolo Fiore
Economia digitale

Chi è il venture capitalist da 1,5 miliardi che vuole comprarsi il Milan. Sonny Wu

Sonny Wu è il capo-cordata in corsa per acquistare il Milan. E’ un venture capitalist e cerca business su cui investire. Ecco tre ragioni per cui la Cina e i suoi uomini più ricchi hanno scelto il calcio

di Paolo Fiore
Analisi

Così Verizon dopo l’acquisizione di Yahoo! (4,8 miliardi) costruirà un colosso dei media

Dopo l’acquisizione di Aol, Verizon completa una strategia da 10 miliardi per la trasformazione in media company digitale. Si ritrova, a buon prezzo, una fetta importante di fatturato pubblicitario e utenti online

di Paolo Fiore
Analisi

Perché la Sardegna è la seconda regione per investimenti in startup (e perché c’entra il mare)

Tra il 2013 e il 2015 la Regione ha attratto 36 milioni, il 20% del venture capital italiano. Solo la Lombardia ha fatto meglio. Cultura digitale, radici antiche e attenzione del settore pubblico sono i punti di forza. Oltre al mare

di Paolo Fiore
Analisi

Le vere ragioni per cui Microsoft s’è presa Linkedin, spiegate

LinkedIn incassa un tesoro e spera di far crescere gli utenti. Microsoft rischia, ma i tempi per comprare erano propizi. I perché dell’operazione

di Paolo Fiore
News

Yewno prende 10 milioni dal papà di Fastweb. Gramatica: «Così cambieremo le ricerche online»

Yewno ha incassato 10 milioni e la fiducia di Silvio Scaglia. E’ una piattaforma che mira a cambiare (e umanizzare) la ricerca online. Con meno parole e più concetti. Ecco come funziona

di Paolo Fiore
Analisi

In Europa le startup IoT hanno raccolto 653 milioni in 133 round, 10 exit (una italiana). Fotografia

Le startup europee (Israele compreso) dell’IoT hanno raccolto 653 milioni di euro tra gennaio 2015 e aprile 2016. I round accelerano sia per numero che per finanziamenti raccolti. Francia e Israele in testa.

di Paolo Fiore