bandi

70 mila euro alla migliore startup, torna il premio Lazio Innovatore

Un concorso a premi attraverso il quale la Regione Lazio vuole supportare le imprese innovative della nostra regione con alto potenziale di crescita per qualità e competenza.

Dall’8 marzo e fino al 4 aprile, è possibile partecipare al Premio Lazio Innovatore, la competizione tra progetti d’impresa per le PMI del Lazio organizzata.

Un concorso a premi attraverso il quale la Regione Lazio vuole supportare le imprese innovative della nostra regione con alto potenziale di crescita per qualità e competenza.

70 mila euro è il montepremi totale suddiviso in quattro categorie, ciascuna della quali avrà un vincitore come: Best Startup, Best PMI, Best Social Innovation Project e Best Startup incubata in uno Spazio Attivo.

lazio_innovatore

Oltre ai premi in denaro sono in palio 20 menzioni speciali “Open Lazio” che offrono la possibilità di essere invitati a prendere parte a iniziative realizzate da Lazio Innova e dalla Regione Lazio per promuovere l’imprenditorialità e l’innovazione anche presso potenziali partner, investitori e mercati internazionali.

La partecipazione è riservata esclusivamente agli iscritti alla Community di Lazio Innovatore.

Per partecipare bisogna presentare il proprio progetto entro le ore 18 del 4 aprile 2016 tramite GeCoWEB, (qui la nostra intervista al direttore generale di Lazio Innova Andrea Ciampalini)  il nuovo sistema digitale di Lazio Innova che semplifica l’accesso ai contributi europei e della Regione Lazio per imprese, cittadini ed enti pubblici e di ricerca.

Per le imprese per accedere a GeCoWEB è necessario essere in possesso di un token (CNS – Carta Nazionale dei Servizi). Le imprese che non sono in possesso di una CNS, devono registrarsi sul portale www.impresa.gov.it, seguendo la procedura guidata, e dovranno poi rivolgersi alla propria CCIAA competente.

I privati e gli enti pubblici e di ricerca non hanno bisogno del token ma con una semplice registrazione su GeCoWEB riceveranno il CUI per accedere al sistema.

In Giordania è stato realizzato il primo impianto fotovoltaico in un campo per rifugiati

I pannelli solari installati ad Azraq assicureranno elettricità 24 ore al giorno a circa 20mila persone e consentiranno di migliorare le loro condizioni di vita. L’obiettivo è portare questa innovazione anche in campi più grandi come quello di Zaatari

AXA Innovation Hub, la startup interna ad AXA che trasforma le idee in servizi concreti

20 collaboratori di AXA Italia diventano startupper e si mettono alla prova degli esperti del settore. Patrick Cohen “E’ un nuovo modo di lavorare agile e innovativo per liberare l’energia e la creatività. Senza paura di sbagliare”