bandi

Confindustria VR lancia la terza edizione di Impresa per Impresa. Qui la call

La call for startup, con particolare focus su IoT, Robotica e Automazione Indutriale, scade il 15 ottobre 2016

Riapre la call di Impresa per Impresa il progetto ideato da Confindustria Verona che vuole favorire la contaminazione tra nuove iniziative imprenditoriali e imprese già strutturate ed operative, per moltiplicare i loro punti di forza.

Fino al 15 ottobre gli aspiranti nuovi imprenditori potranno candidare i loro progetti o le loro giovani imprese a partecipare al contest compilando il form on line presente sul sito.

ixi-definitiva-2

Dopo il 15 ottobre il team tecnico composto da Giulio Pedrollo, Presidente di Confindustria Verona; Roberto Bechis, Presidente Sezione Alimentare di Confindustria Verona; Paolo Bedoni, Presidente di Società Cattolica di Assicurazione; Jorg Eberhart, Presidente e AD di Air Dolomiti; Paolo Errico, Vice Presidente di Confindustria Verona per la Piccola Industria; Enrico Franzini, Presidente Sezione sistema moda di Confindustria Verona; Giovanni Gajo, partner e fondatore di Alcedo sgr; Bruno Giordano, Consigliere incaricato per l’innovazione e le startup di Confindustria Verona; Filippo Girardi, Presidente Sezione Metalmeccanici di Confindustria Verona; Francesco Inguscio, CEO di Nuvolab; Michele Lovato, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Verona; Giovani Meruzzi, incaricato per le startup e gli spin off dell’Università di Verona; Gabriella Reniero, Socio Praxi Intellectual Property; Michele Zanella, Presidente Sezione Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Verona, selezionerà le migliori idee/aziende che saranno presentate in autunno con un evento pubblico di matchmaking a una platea di imprenditori e di potenziali investitori.

Confindustria Verona inoltre avvierà contatti mirati per favorire gli incontri con le aziende.

Impresa per Impresa è un progetto avviato nel 2014, quest’anno è realizzato grazie anche al contributo di Camera di Commercio di Verona e con il supporto di Società Cattolica di Assicurazione che, attraverso Progetto di Vita – Cattolica per i Giovani, affianca i ragazzi nel loro percorso di crescita formativa e professionale, promuovendo anche l’autoimprenditorialità che genera nuova impresa.

In questi due anni sono stati 270 i progetti presentati e 34 quelli selezionati e proposti agli imprenditori, 184 i contatti creati tra startup e imprese.

WakeUp Influencer Bank: una banca per tutti quelli che contano sui social

L’agenzia di comunicazione pugleise WakeUp ha messo a punto un algoritmo che lancerà a settembre che raccoglierà gli utenti più attivi sui social, che vogliono guadagnare attraverso il proprio profilo. I compensi vanno da oggetti a viaggi, a denaro contante

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

Grind2energy: dai diamanti non nasce niente, dalla spazzatura nasce energia

In Winsconsin gli scarti alimentari prodotti dai supermercati e dai ristoranti diventano fonte per la produzione di combustibile. Un sistema per abbattere i rifiuti solidi e produrre energia in modo sostenibile

Efficienza energetica in edilizia. La call di Klimahouse Startup Award

C’è tempo fino al 20 novembre per partecipare alla seconda edizione della call per startup europee attive nell’ambito delle tecnologie legate allo smart building, allo smart living e alla smart city che mettano al centro del proprio operato la sintonia tra uomo e natura

Game of Thrones, ancora minacce da Mr. Smith

I sedicenti hacker che avrebbero violato il network di HBO tornano alla carica. Promettendo di rilasciare il finale della settima stagione del Trono di Spade prima della messa in onda