bandi

Confindustria VR lancia la terza edizione di Impresa per Impresa. Qui la call

La call for startup, con particolare focus su IoT, Robotica e Automazione Indutriale, scade il 15 ottobre 2016

Riapre la call di Impresa per Impresa il progetto ideato da Confindustria Verona che vuole favorire la contaminazione tra nuove iniziative imprenditoriali e imprese già strutturate ed operative, per moltiplicare i loro punti di forza.

Fino al 15 ottobre gli aspiranti nuovi imprenditori potranno candidare i loro progetti o le loro giovani imprese a partecipare al contest compilando il form on line presente sul sito.

ixi-definitiva-2

Dopo il 15 ottobre il team tecnico composto da Giulio Pedrollo, Presidente di Confindustria Verona; Roberto Bechis, Presidente Sezione Alimentare di Confindustria Verona; Paolo Bedoni, Presidente di Società Cattolica di Assicurazione; Jorg Eberhart, Presidente e AD di Air Dolomiti; Paolo Errico, Vice Presidente di Confindustria Verona per la Piccola Industria; Enrico Franzini, Presidente Sezione sistema moda di Confindustria Verona; Giovanni Gajo, partner e fondatore di Alcedo sgr; Bruno Giordano, Consigliere incaricato per l’innovazione e le startup di Confindustria Verona; Filippo Girardi, Presidente Sezione Metalmeccanici di Confindustria Verona; Francesco Inguscio, CEO di Nuvolab; Michele Lovato, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Verona; Giovani Meruzzi, incaricato per le startup e gli spin off dell’Università di Verona; Gabriella Reniero, Socio Praxi Intellectual Property; Michele Zanella, Presidente Sezione Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Verona, selezionerà le migliori idee/aziende che saranno presentate in autunno con un evento pubblico di matchmaking a una platea di imprenditori e di potenziali investitori.

Confindustria Verona inoltre avvierà contatti mirati per favorire gli incontri con le aziende.

Impresa per Impresa è un progetto avviato nel 2014, quest’anno è realizzato grazie anche al contributo di Camera di Commercio di Verona e con il supporto di Società Cattolica di Assicurazione che, attraverso Progetto di Vita – Cattolica per i Giovani, affianca i ragazzi nel loro percorso di crescita formativa e professionale, promuovendo anche l’autoimprenditorialità che genera nuova impresa.

In questi due anni sono stati 270 i progetti presentati e 34 quelli selezionati e proposti agli imprenditori, 184 i contatti creati tra startup e imprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook e YouTube lavorano contro la propaganda terroristica sulle loro piattaforme

Il social per eccellenza e il portale di videosharing si attrezzano per fare fronte alla minaccia estremista con un misto di tecnologia e buon senso: il riconoscimento automatico spesso non basta a eliminare i contenuti pericolosi

Cyber-Diplomacy | Che cos’è e qual è il ruolo dell’Italia (nel G7)

Le relazioni internazionali sono chiamate ad avere un ruolo specializzato al Cyber Spazio e devono agire al suo interno per supportare il complesso di accordi e regole di carattere internazionale oggi ancora incompleto in proposito