bandi

Confindustria VR lancia la terza edizione di Impresa per Impresa. Qui la call

La call for startup, con particolare focus su IoT, Robotica e Automazione Indutriale, scade il 15 ottobre 2016

Riapre la call di Impresa per Impresa il progetto ideato da Confindustria Verona che vuole favorire la contaminazione tra nuove iniziative imprenditoriali e imprese già strutturate ed operative, per moltiplicare i loro punti di forza.

Fino al 15 ottobre gli aspiranti nuovi imprenditori potranno candidare i loro progetti o le loro giovani imprese a partecipare al contest compilando il form on line presente sul sito.

ixi-definitiva-2

Dopo il 15 ottobre il team tecnico composto da Giulio Pedrollo, Presidente di Confindustria Verona; Roberto Bechis, Presidente Sezione Alimentare di Confindustria Verona; Paolo Bedoni, Presidente di Società Cattolica di Assicurazione; Jorg Eberhart, Presidente e AD di Air Dolomiti; Paolo Errico, Vice Presidente di Confindustria Verona per la Piccola Industria; Enrico Franzini, Presidente Sezione sistema moda di Confindustria Verona; Giovanni Gajo, partner e fondatore di Alcedo sgr; Bruno Giordano, Consigliere incaricato per l’innovazione e le startup di Confindustria Verona; Filippo Girardi, Presidente Sezione Metalmeccanici di Confindustria Verona; Francesco Inguscio, CEO di Nuvolab; Michele Lovato, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Verona; Giovani Meruzzi, incaricato per le startup e gli spin off dell’Università di Verona; Gabriella Reniero, Socio Praxi Intellectual Property; Michele Zanella, Presidente Sezione Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Verona, selezionerà le migliori idee/aziende che saranno presentate in autunno con un evento pubblico di matchmaking a una platea di imprenditori e di potenziali investitori.

Confindustria Verona inoltre avvierà contatti mirati per favorire gli incontri con le aziende.

Impresa per Impresa è un progetto avviato nel 2014, quest’anno è realizzato grazie anche al contributo di Camera di Commercio di Verona e con il supporto di Società Cattolica di Assicurazione che, attraverso Progetto di Vita – Cattolica per i Giovani, affianca i ragazzi nel loro percorso di crescita formativa e professionale, promuovendo anche l’autoimprenditorialità che genera nuova impresa.

In questi due anni sono stati 270 i progetti presentati e 34 quelli selezionati e proposti agli imprenditori, 184 i contatti creati tra startup e imprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Giordania è stato realizzato il primo impianto fotovoltaico in un campo per rifugiati

I pannelli solari installati ad Azraq assicureranno elettricità 24 ore al giorno a circa 20mila persone e consentiranno di migliorare le loro condizioni di vita. L’obiettivo è portare questa innovazione anche in campi più grandi come quello di Zaatari

AXA Innovation Hub, la startup interna ad AXA che trasforma le idee in servizi concreti

20 collaboratori di AXA Italia diventano startupper e si mettono alla prova degli esperti del settore. Patrick Cohen “E’ un nuovo modo di lavorare agile e innovativo per liberare l’energia e la creatività. Senza paura di sbagliare”