bandi

MY START BCN – il bando per startup italiane che guardano alla Spagna

MyStartBCN è un programma per la promozione del processo di crescita di startup italiane desiderose di espandere il proprio mercato in Spagna.

My Start BCN è un programma volto alla promozione del processo di crescita internazionale di start-up italiane virtuose, desiderose di espandere il proprio mercato in Spagna. La proposta si rivolge a tutti i soci fondatori di start up innovative di cittadinanza italiana. Tra tutte le candidature pervenute, saranno selezionate 5 startup, le quali avranno la possibilità di presentare il proprio progetto e proiettare il proprio video pitch che sarà sottoposto alla valutazione di una giuria di professionisti, mentors e venture capitalist. Al termine della presentazione verrà sancita la vittoria di un’unica start-up.

COME PARTECIPARE

I partecipanti dovranno inviare, via WeTransfer, la seguente informazione :

  • Formulario online
  • Business plan e dati di bilancio dell’ultimo anno, ove possibile
  • Video pitch

Presentazione delle candidature NON OLTRE IL 28 LUGLIO

Possono candidarsi al Premio soci fondatori di start-up innovative che siano in possesso dei seguenti requisiti generici:

  • Essere cittadino italiano e socio fondatore di una start-up innovativa in Italia
  • Essere cittadino italiano e socio fondatore di una start-up innovativa in Spagna

Il vincitore riceverà:

  • Spazio coworking gratuito durante 6 mesi
  • Supporto amministrativo – finanziario
  • Mentoring finalizzato all’accelerazione del progetto, da definire in base alla natura della start up
  • Networking e contatti con l’ecosistema dei venture capitalist
  • Associazione alla Camera di Commercio Italiana Barcellona per un anno

Cliccare QUI per visualizzare la Presentazione di My StartBCN

 

In auto per 30mila chilometri per accompagnare la figlia al college

Huang Haitao aveva promesso a sua figlia che avrebbe attraversato 26 nazioni se fosse stata accettata in un’università americana. Quando la lettera di ammissione è arrivata da Seattle, non ha potuto far altro che partire con lei dalla Cina verso gli Stati Uniti

Diane Jooris usa la realtà virtuale per aiutare i malati di cancro. La storia

Oncomfort, azienda americana, crea software che abbassano i livelli di stress e di dolore dei pazienti affetti da cancro. La fondatrice del progetto racconta a StartupItalia! la sua esperienza che l’ha portata a pensare a questa particolare terapia