bandi

Torna BioUpper: 150.000 euro ai tre migliori innovatori in campo biomedicale

Al via la seconda edizione del bando promosso da Novartis e Fondazione Cariplo. Candidature entro il 30 settembre 2016

BioUpper è un’iniziativa promossa da Novartis Italia e Fondazione Cariplo, realizzata in collaborazione con Fondazione Politecnico di Milano, mediante il suo incubatore Polihub e la validazione scientifica di Humanitas.
È la prima piattaforma italiana di training e accelerazione che sostiene le nuove idee d’impresa nel campo delle scienze della vita.
Si rivolge a talenti con progetti innovativi di prodotto e/o di processo, sostenendoli con un programma di empowerment imprenditoriale personalizzato che consente tra l’altro l’accesso agevolato a risorse, strutture e relazioni nell’ecosistema medico scientifico.

Obiettivo di BioUpper è valorizzare e premiare le migliori idee per convertire le eccellenze in iniziative imprenditoriali concrete, partecipando attivamente allo sviluppo economico del Paese.

Gli ambiti di applicazione includono:

Biotecnologie orientate alle scienze mediche

• Nuove molecole e target farmacologici

• Biomarker

• Gene sequencing

• Immunoterapia

• Prodotti nutraceutici

• Modelli di screening per la ricerca farmacologica

Strumenti digitali al servizio della salute e dispositivi medicali

Software, hardware e mobile App per:

• Rilevazione parametri vitali

• Diagnosi, terapia e follow up

Servizi orientati al paziente o alla sanità (anche supportati da strumenti digitali)

• Gestione del servizio socio-sanitario (es. servizi di prenotazione, di pagamento, etc.)

• Erogazione del servizio socio-sanitario (es. riabilitazione, cura, assistenza, etc.)

• Servizi di informazione/formazione al paziente

• Kit di screening e altri servizi per i farmacisti

• Strategie per migliorare la compliance terapeutica

bioupper 2

Il bando è rivolto a progetti di impresa proposti da soggetti non ancora costituiti in forma giuridica o costituiti in forma giuridica da non oltre 12 mesi dalla data di candidatura.
I soggetti eleggibili a partecipare sono aspiranti Imprenditori (singolarmente o in team), di maggiore età che rientrano nelle seguenti categorie:
Lavoratori dipendenti, collaboratori e liberi professionisti provenienti dal mondo delle imprese e pubblica amministrazione; Diplomati degli istituti primari, secondari e superiori; Studenti o docenti universitari, laureati, dottorandi, ricercatori e assegnisti di ricerca.

Il termine ultimo per la presentazione delle candidature sul sito è fissato al 30 settembre 2016.

Obiettivo di BioUpper è quello di valorizzare e premiare le migliori idee per convertire le eccellenze in iniziative imprenditoriali concrete.
I progetti selezionati accedono ad un programma di training e di accelerazione coordinati da PoliHub, come di seguito descritto:
Una training week + pitch presentation che offre ai 20 migliori progetti selezionati un percorso di formazione finalizzato alla valorizzazione dell’idea imprenditoriale innovativa e sostenibile.
Un programma di accelerazione di 10 settimane pensato e progettato appositamente sulle specifiche esigenze dei progetti prescelti che consente di potenziare le competenze tecniche e le attitudini imprenditoriali e supporta concretamente i partecipanti nello sviluppo del proprio progetto.
Tre voucher di 50.000 euro (IVA inclusa) rispettivamente ai tre migliori progetti d’impresa utilizzabili al fine esclusivo di usufruire di ulteriori consulenze specialistiche e di servizi/attività per lo sviluppo del proprio progetto d’impresa così da velocizzare e rendere efficace la fase di go-to-market.

I progetti veranno esaminati da una Giuria nominata da Novartis e Fondazione Cariplo.

Qui per maggiori informazioni sul bando.

Il food italiano parte alla conquista della Cina con la startup Ventuno

Le sorelle Di Franco hanno inventato un modo per presentare l’italian food all’estero: eleganti box a tema regionale con prodotti locali. E ora la piattaforma sarà una delle dieci finaliste dell’Italian Scaleup Initiative in China

Imparare a guidare con la realtà virtuale e aumentata. Il progetto di Guida e Vai

Salvatore Ambrosino, cofondatore e direttore commerciale di Guida e Vai, ha ideato un nuovo sistema di insegnamento per preparare all’esame di teoria le nuove generazioni. I ragazzi potranno simulare con smartphone e visore le situazioni che potrebbero incontrare su strada

Hephaestus Venture, il fondo che porta le startup italiane in Brasile

Il fondo ha la missione di supportare le startup nei processi di internazionalizzazione verso il Brasile, un mercato emergente e in forte crescita, se si pensa che il 57.4% dei finanziamenti in America Latina si concentra in questo Paese.

Cyber-Diplomacy | Che cos’è e qual è il ruolo dell’Italia (nel G7)

Le relazioni internazionali sono chiamate ad avere un ruolo specializzato al Cyber Spazio e devono agire al suo interno per supportare il complesso di accordi e regole di carattere internazionale oggi ancora incompleto in proposito