bandi

YEI [email protected] 2017: un bando per startup che cercano partnership in Francia

Le startup o i progetti vincitori saranno invitati a partecipare all’​”Immersion Week” organizzata per tutti i vincitori dei premi YEI dal 13 al 17 novembre a Parigi e in un’altra città francese

Il Premio​”YEI [email protected] è una competizione promossa annualmente dall’​Ambasciata di Francia in Italia ​e rivolta alle giovani imprese innovative registrate in Italia e a progetti innovativi portati da team informali. Fa parte del programma ​Young Entrepreneurs Initiative del ministero degli Affari Esteri e dello Sviluppo Internazionale francese che coinvolge anche le Ambasciate di Francia negli USA, in Sudafrica, in Corea del Sud e a Taiwan. E organizzato con il sostegno delle società Thales Alenia Space e Michelin Italia.

Obiettivo del Premio

L’obiettivo del premio è di aiutare le startup o i progetti selezionati a svilupparsi o trovare partnership in Francia fornendo loro informazioni sugli strumenti e i sostegni di cui possono usufruire e mettendoli in contatto con gli attori dell’ecosistema pertinenti per le loro esigenze.

All’edizione 2017 del Premio possono partecipare: startup registrate in Italia che si sono costituite dopo il ​01/01/2012​, ovvero il cui primo bilancio di esercizio risulti non anteriore al 2012. Team informali con un progetto di startup composti da almeno tre persone fisiche, maggiorenni e residenti in Italia, in possesso almeno di un diploma di laurea (sarà necessario allegare copia della certificazione attestante il titolo di studio conseguito – diploma di laurea, di laurea specialistica, master ecc…). Le startup finaliste dell’“Italian Master Startup Award” 2017 possono partecipare senza necessità di compilare il modulo di candidature.

Modalità di candidatura

Le candidature devono essere presentate mediante la​ compilazione in lingua inglese di questo modulo.

Si richiede inoltre di inviare all’indirizzo [email protected]: per le startup​ : la visura camerale della società. Per i team informali : le certificazioni attestante il titolo di studio conseguito dai partecipanti. Il bando sarà aperto dal ​27 marzo 2017​ fino alle ​ore 12.00 del 21 maggio 2017​.

Valutazione

Il processo di selezione e valutazione delle aziende o dei progetti sarà effettuato da una giuria che include tra gli altri, rappresentanti dell’Ambasciata di Francia in Italia e del ministero degli Affari Esteri e dello Sviluppo Internazionale francese, rappresentanti dell’agenzia Business France, rappresentanti di incubatori/acceleratori francesi, rappresentanti delle aziende partner.

Alle startup o progetti candidati sarà comunicato l’esito della selezione da parte della giuria durante il mese di ​luglio 2017​.

Il premio

Le startup o progetti vincitori saranno invitati a partecipare all’​”Immersion Week” in Francia organizzata per tutti i vincitori dei premi YEI organizzati dalle varie Ambasciate francesi partecipante al programma che si svolgerà​ dal 13 al 17 novembre 2017 a Parigi (13-15 novembre) e in un’altra città da definire in funzione del settore di attività della startup/progetto (16-17 novembre). L’Ambasciata di Francia in Italia prenderà a suo carico le spese di viaggio, vitto e alloggio per 5 giorni per una persona per startup/progetto vincitore. L’”Immersion Week” consisterà in un programma di seminari per presentare i vari strumenti e programmi di accompagnamento così come gli incentivi di cui possono beneficiare le startup in Francia e di incontri personalizzati per individuare delle opportunità di partnership.

 

Missione VITA, Paolo Nespoli torna nello spazio

L’astronauta italiano sarà per la terza volta in orbita attorno alla Terra, per la seconda volta ospite della Stazione Spaziale Internazionale. Il suo compito a bordo della ISS sarà svolgere esperimenti di fisiologia e biochimica per studiare il comportamento della vita nello spazio

Google, Facebook e marketing digitale: così il turismo in Portogallo fa numeri e dà lavoro

Visibilità nelle ricerche online e offerte personalizzate. Ecco come il Paese lusitano ha fatto delle proprie bellezze un business, con un fatturato 2016 di 11 miliardi (e 40 mila posti di lavoro in oltre 4 mila aziende)

Un robot subacqueo ha ispezionato i reattori di Fukushima

Per analizzare l’entità dei danni del terremoto del 2011 nella centrale nucleare di Fukushima, gli scienziati stanno usando un piccolo robot a forma di pesce che ha restituito le prime immagini del reattore

Questa startup di Wylab trova borse di studio per atleti | Usa College Sport

Selezionare borse di studio per atleti nelle università statunitensi, questa la mission del progetto di Deljan Bregasi: «Abbiamo relazioni con 2000 diverse università e possiamo comunicare con migliaia di allenatori di 14 sport diversi»

Come rapire Martina, 5 anni, usando i dati su Facebook. Il video da 200mila visualizzazioni in 24 ore

Matteo Flora ha dimostrato com’è possibile che un profilo Facebook creato dai genitori a una bambina possa rivelare dati preziosi utilizzabili come un’arma da un rapitore. Il video è diventato virale in poche ore