Sicurezza

La vicenda dell’estradizione di Kim Dotcom (Megaupload), spiegata

La Zuova Zelanda vuole consegnere all’Fbi il papà di Megaupload. Era stato arrestato 5 anni fa e accusato di vari reati, trai quali un buco da 500 milioni di dollari. Dopo varie sentenze e appelli, adesso Dotcom rischia davvero l’estradizione negli Stati Uniti e (almeno) 10 anni di carcere

di Giancarlo Donadio
Sicurezza

A colloquio con il boss della cybersecurity Oracle: «Aziende più sicure con il cloud»

Oracle è in Italia per presentare a grandi aziende e Pmi la sua nuova offerta per la cybersecurity in cloud. Abbiamo intervistato un top manager global del colosso, Prakash Ramamurthy, che dice: «ogni azienda dovrebbe avere un Chief Security Officer»

di Orianna Briceno
Sicurezza

L’esercito Usa paga hacker per trovare bug nei suoi sistemi informatici

Il programma Hack the Army è il primo bug bounty nella storia dell’esercito Usa: dopo il Pentagono, anche lo USA Army ha deciso di “farsi attaccare” deliberatamente dagli hacker per trovare e correggere le vulnerabilità del sistema

di Carlotta Balena
Analisi

Se Trump è alla Casa Bianca non è merito delle bufale sul web, dice questo studio di Stanford

Secondo una ricerca condotta da due economisti della Stanford University e della New York University, le bufale condivise sui social nel periodo pre-elettorale non sono state decisive nell’elezione di Donald Trump alla Casa Bianca: le persone nemmeno le ricordavano

di Carlotta Balena