Healthware chiude un round da 10 milioni di euro con FII Tech Growth - Startupitalia
single.php

Ultimo aggiornamento il 30 gennaio 2019 alle 11:07

Healthware chiude un round da 10 milioni di euro con FII Tech Growth

L'aumento di capitale è sottoscritto da FII Tech Growth. Il round si concentrerà sullo sviluppo sia del core business di Healthware che delle attività di consulenza strategica e product factory

10 milioni di euro nei prossimi due anni è questa la cifra che Healthware e FII Tech Growth investiranno per il potenziamento dei prodotti e dei servizi di digital health dedicati a migliorare la salute tramite le nuove tecnologie. “Il settore della salute ha iniziato una radicale trasformazione digitale come, e forse più, di quanto visto in altre industrie negli ultimi anni. – ha affermato Roberto Ascione  CEO & Founder di Healthware Group – Healthware in 20 anni di attività si è evoluta in un partner in grado di accompagnare in questa trasformazione i player del life sciences, healthtech, medical devices e insurance nonché le startup emergenti che stanno re-immaginando questi settori. La partnership con Fondo Italiano ci permetterà di sviluppare maggiormente la nostra capacità di lavorare assieme ai big player ed alle startup nell’accelerare i loro processi e lo sviluppo dei loro prodotti innovativi”.

 

Leggi anche: “La digital health disegnerà la nuova era della medicina”. Intervista a Roberto Ascione CEO di Healthware

 

Che cosa fa Healthware

Healthware è un gruppo di consulenza integrato che, da più di 20 anni, supporta marketing e vendite nelle aziende life sciences tramite la sua full service agency e opera all’intersezione tra la trasformazione digitale delle commercial operations e la digital health con un’offerta di servizi di nuova generazione, che combina le competenze di strategia e innovazione con quelle di tecnologia e venture incubator.

L’aumento di capitale rafforzerà la linea di business dedicata allo sviluppo delle attività digital health del gruppo con focus sullo sviluppo di prodotti e consulenza di business transformation a favore delle aziende del life sciences e delle startup di digital health. L’investimento servirà a sviluppare piattaforme di digital health dedicate alle terapie digitali, all’health insurance, all’applicazione dell’intelligenza artificiale, advanced media e blockchain.

Healthware, assieme al joint venture partner americano Intouch, rappresenta uno dei più grandi player indipendenti del settore a livello globale con un team combinato di oltre 1000 persone e una forte presenza internazionale con uffici a New York, Boston, Kansas City, Chicago, Londra, Colonia, Milano, Roma, Salerno e Mumbai.

Un leader mondiale nell’innovazione

Mauro Pretolani, Senior Partner di Fondo Italiano d’Investimento SGR, che entrerà a far parte del consiglio di amministrazione di Healthware Group, ha dichiarato: “Healthware ha le potenzialità per essere uno dei leader mondiali nell’innovazione digitale nel settore salute ed è quindi strategica per l’innovazione nella sanità in Italia ed in Europa. Fondo Italiano d’Investimento intende impegnarsi fattivamente nel suo sviluppo, fornendo all’azienda un supporto operativo e non solo finanziario, coerentemente con la strategia del fondo FII Tech Growth”.

Di che cosa si occupa FII Tech Growth

FII Tech Growth, con un target di raccolta di 150 milioni di Euro, è il primo fondo italiano di late-stage venture capital dedicato all’assunzione di partecipazioni nel capitale di piccole e medie imprese italiane ad elevato contenuto tecnologico, con fatturato compreso tra i 5 ed i 70 milioni e che vogliano estendere la gamma prodotti, intraprendere processi di crescita e innovazione, e rafforzare la loro capacità competitiva e commerciale anche internazionalmente. Le società in cui FII Tech Growth investe possono essere sia già finanziate da fondi di Venture Capital, come Supermercato24 e Bemyeye, oppure di natura interamente imprenditoriale come SECO e Healthware Group. Il Fondo, gestito da Fondo Italiano d’Investimento SGR, ha effettuato il suo primo closing nel mese di settembre 2017 e vede la Cassa Depositi e Prestiti in qualità di Cornerstone Investor.

Fondo Italiano d’Investimento SGR gestisce attualmente 8 fondi di investimento mobiliari chiusi riservati ad investitori qualificati, per un totale di Asset Under Management pari a circa 3 miliardi di Euro.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter