5 strategie per ritagliarsi del tempo libero immagine-preview

Apr 28, 2019

5 strategie per ritagliarsi del tempo libero

Ogni giorno vi sentite in ritardo sulle consegne pur lavorando in continuazione? Vi ritrovate sempre attaccati alla mail e alle chat? Se non sapete da che parte iniziare per ritagliarvi del tempo libero provate con queste strategie

Il tempo a nostro disposizione sembra sempre più limitato. I nostri impegni ci assorbono 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. È davvero così? Ecco cinque strategie per ritagliarsi i propri spazi.

Smettete di fare qualcosa

I mesi centrali dell’anno sono un buon momento per rivalutare le cose che si stanno facendo e per lasciar perdere quelle attività che non hanno più senso. Uno dei modi più veloci e facili per riprendere il proprio tempo è proprio smettere di fare qualcosa. Esci da un gruppo, chiudi Facebook, smetti di giocare a Candy Crush. Semplicemente fermati. Molte di queste attività richiedono almeno due ore a settimana, se non molte di più. Togliendole dalla tua vita, lo spazio si libererà come per magia.

 

Limitarsi

A volte non si può o non si vuole eliminare completamente un’attività dalla propria vita. Ciononostante si possono limitare alcune attività, in modo da avere più tempo per le questioni importanti. Togliere anche solo 30 minuti al giorno ad attività inutili da come risultato 3,5 ore extra alla settimana, ovvero 14 ore al mese. Queste rinunce, a loro volta, aprono grandi possibilità per investire meglio il proprio tempo: esercizio fisico, lettura, sonno, o semplicemente una maggiore efficienza al lavoro.

 

Fare una pausa

La sensazione di non avere mai un momento libero per fermarsi e respirare può farci sentire sempre a corto di tempo. L’antidoto può essere nel prendere una pausa. Scegliere di consumare il pranzo lontano dal computer, ad esempio, può dare un senso di pace e spazio, anche se si è lontani dalla propria scrivania per soli 10 minuti, magari anche per fare una passeggiata nel bel mezzo della giornata. Fermarsi un attimo per affermare la propria capacità di fare ciò che non è urgente riduce la sensazione che tutto debba accadere ad un ritmo frenetico, e che non c’è tempo per rallentare.

Delegare

Un altro modo per avere più tempo è delegare le attività che non è indispensabile fare in prima persona. Al lavoro, ad esempio, si possono affidare dei compiti a un collega o a un assistente. Mentre pianifichi la tua giornata, chiediti: è qualcosa che posso fare solo io, o lo potrebbe fare qualcun altro? A casa si può chiedere aiuto ai propri familiari: dalle commissioni alla spesa, passando per le pulizie. Queste accortezze possono far risparmiare quattro o cinque ore alla settimana.

 

Aggiungere qualcosa alla propria vita

Infine, se vuoi avere più tempo per fare qualcosa per cui “non hai mai tempo”, inizia a mettere al primo posto quell’attività. Aggiungi un corso di ginnastica, prenota un viaggio, pianifica un incontro con gli amici. Quando metti per prime le attività che vuoi veramente fare, in qualche modo gli altri aspetti della vita si adatteranno. Con queste strategie è possibile guadagnare 5, 10 o anche 15 ore ogni settimana per dedicarsi a ciò che piace e interessa di più.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter